Contenuto sponsorizzato

Litigano al ristorante e se ne vanno senza pagare il conto, ma lei dimentica il cane: trentenne fermata dai carabinieri

La donna ha aggredito il cameriere ed è fuggita, ma al suo ritorno per recuperare l'animale ha trovato ad attenderla i militari

Pubblicato il - 20 aprile 2024 - 12:16

DESENZANO. Pranzano in un locale, litigano e lei, dopo aver aggredito il cameriere, fugge senza pagare il conto dimenticando il cane.

 

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi a Desenzano, nel ristorante di sushi in via Dal Molin e – come riporta il Corriere – protagonista della vicenda è stata una coppia di trentenni che secondo le testimonianze raccolte, forse a causa dei troppi bicchieri bevuti, avrebbe iniziato a litigare in modo acceso mentre stava consumando il pranzo.

 

Ad un certo punto il giovane si è alzato e se n'è andato, lasciando la fidanzata al tavolo con il cane: a quel punto lei avrebbe richiesto altre bevande e, dopo aver ricevuto il rifiuto del cameriere, l'avrebbe aggredito, fuggendo poi senza saldare il conto e dimenticandosi addirittura l'animale domestico.

 

Dopo l'allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri che, quando la giovane è tornata per recuperare il suo cane, l'hanno fermata e arrestata, con il giudice che non ha però convalidato l'arresto.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 maggio - 08:32
Il drammatico incidente sul lavoro è avvenuto nella serata di ieri. Sulla dinamica esatta di quello che è successo sono in corso le verifiche da [...]
Montagna
28 maggio - 08:44
I primi aiuti sono stati forniti da familiari e altri residenti. Poi, sono arrivati sul posto tre soccorritori accanto ai vigili del [...]
Cronaca
28 maggio - 06:01
I comuni lombardi di Valverstino e Magasa negli ultimi mesi sembrano essere riusciti ad intavolare una prima [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato