Contenuto sponsorizzato

Borgo Valsugana: capotreno aggredito

Il fatto alle 13.30 sulla linea Trento - Bassano. Dieci giorni di prognosi per il capotreno: "Preso a pugni e sputi. Altri tre episodi simili da inizio anno in Trentino; senza considerare quanto accadde ai colleghi di Trenitalia"

Stazione di Borgo Valsugana
Di Luca Andreazza - 11 agosto 2016 - 15:30

BORGO VALUSGANA.  Linea Trento - Bassano, ore 13.30. Il capotreno si avvicina al passeggero per verificare la regolarità del titolo di viaggio. La risposta è improvvisa e inaspettata: aggressione verbale e sputi nel primo momento, quindi un pugno alla nuca e successivamente alla bocca. Risultato finale: dieci giorni di prognosi certificati dall'ospedale di Borgo Valsugana, divisa strappata e cellulare rotto per il capotreno; denuncia da parte dei carabinieri per oltraggio a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e querela per lesioni per il passeggero di Caldonazzo. Oltre all'episodio, avvenuto davanti a circa cinquanta turisti olandesi, l'aggressione ha infatti portato al ritardo del treno interessato ed alla soppressione di quello in partenza da Trento.

 

"L'autore dell'aggressione è un abitudinario del viaggio senza biglietto e avevamo avuto altre occasioni di verifica, senza però atti violenti - confida il capotreno - al momento di salire sul convoglio ho chiesto al passeggero residente a Caldonazzo se almeno questa volta avesse regolarmente acquistato il ticket. La sua risposta è stata di aggredirmi verbalmente e sputarmi addosso. Quando si è accorto stavo per chiamare i carabinieri, ha ulteriormente reagito con un pugno alla nuca; quando mi sono girato mi colpito alla bocca e ha concluso calpestando il cellulare scivolato a terra. Purtroppo i controlli vengono effettuati da soli e questo ci espone a rischi maggiori", conclude amaramente il ferroviere.

 

Un caso che accresce la statistica delle aggressioni sui treni. Da inizio anno si possono infatti contare almeno altri tre episodi simili accaduti sulle linee gestite da Trentino Trasporti, senza contare le aggressioni che interessano i capotreni di Trenitalia.   

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 04:01

Una ricerca dell'Ispi, l'Istituto per gli studi di politica internazionale prova a valutare dati alla mano l'ipotesi dell'isolamento per fasce d'età. Secondo una proiezione, imponendo un lockdown ai soli over 80 la mortalità da Covid verrebbe dimezzata, mentre l'isolamento per gli over 60 diminuirebbe di 10 volte la letalità del virus. Le criticità però non mancano

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato