Contenuto sponsorizzato

Controlli nei cantieri, 4 denunce per lavoro in nero

Denunciato un altro albergatore che ha omesso di nominare il responsabile della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori

Pubblicato il - 19 October 2016 - 14:12

VAL RENDENA. Denunciati per irregolarità nei confronti dei propri dipendenti. Lavori in nero e non rispetto dei regolamenti in materia di sicurezza, questo è quello che hanno trovato negli ultimi giorni i Carabinieri di Madonna di Campiglio, dipendenti dalla Compagnia CC di Riva del Garda, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale in materia di tutela dei lavoratori.

 

Nei periodi di chiusura degli alberghi molti imprenditori del settore provvedono a degli ammodernamenti agli immobili e la località della Val Rendena si riempie di ditte ed operai edili.

In questo contesto i carabinieri, con il personale dell’Ispettorato del lavoro della Provincia Autonoma di Trento, hanno controllato 5 cantieri, dislocati in altrettante strutture ricettive, riscontrando che 4 operai edili, tutti rumeni, giunti appositamente da fuori provincia, stavano eseguendo lavori “in nero”, quindi senza i previsti versamenti contributivi. E’ quindi scattata la denuncia per i proprietari di un hotel e per l’amministratore della struttura.

 

Sempre nel corso dei controlli è stato denunciato un altro albergatore in quanto, come proprietario e committente dei lavori, aveva omesso di nominare il responsabile della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori. Oltre alle denunce alla Procura della Repubblica di Trento, gli ispettori del Lavoro effettueranno ulteriori verifiche di loro competenza per accertare eventuali altre inosservanze di legge.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 February - 12:15

Sono svariati migliaia i tamponi processati per cercare le varianti in Alto Adige e complessivamente i casi trovati sono 630 e ''finora la mutazione sudafricana è stata trovata solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta''

27 February - 08:42

L'ex presidente della Provincia giovedì ha lasciato il Patt e negli ultimi giorni ha ''regalato'' like e ''retweet'' in serie a Carlo Calenda, al suo movimento, ai rappresentanti provinciali Laura Scalfi e Mario Raffaelli. Intanto la certezza è l'ingresso di Isacco Corradi: ''Non ho mai aderito ad un partito prima d’ora pur collocandomi idealmente e per conciliabilità con i miei valori nel centro sinistra. In questo momento difficile per tutto il Paese ho riconosciuto una unica voce coerente''

26 February - 17:33

Il Comitato per la salvaguardia dei passi dolomitici ha parlato a nome degli operatori e residenti che non possono usufruire del Passo Sella per spostarsi, in quanto ancora chiuso. "Nessuno si è mai preoccupato di come vanno le cose sui passi. Ma le tasse per i servizi che non vengono fatti le paghiamo regolarmente"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato