Contenuto sponsorizzato

Stravino, nella notte in fiamme la casa di Nereo Pederzolli, storico giornalista della Rai

Illeso il figlio del giornalista che si trovava nell'abitazione con la compagna. L'incendio è divampato dalla stufa a olle distruggendo mansarda e tetto. Ingenti i danni e perso l'archivio fotografico e di negativi dagli anni '70 di Nereo Pederzolli. FOTOGALLEY all'interno

Di Luca Pianesi - 01 novembre 2016 - 10:46

STRAVINO. Grande spavento per due ragazzi della Valle dei Laghi, fortunatamente usciti illesi e senza conseguenze, dall'incendio che si è propagato dalla stufa a olle di un'abitazione di Stravino (vicino a Calavino). Un'incendio che ha distrutto la mansarda e il tetto dell'abitazione di via Trento portandosi via anche ricordi e fotografie dall'alto valore storico e artistico. 

 

Ad andare a fuoco, infatti, è stata la seconda casa di Nereo Pederzolli storico giornalista della Rai che proprio in mansarda custodiva il suo grande archivio di foto e negativi scattati a cavallo degli anni '70 e '80. I danni, come abbiamo potuto verificare di persona, sono ingenti e saranno necessari diversi interventi per mettere in sicurezza e rendere nuovamente agibile l'abitazione

 

Le fiamme avvolgono la seconda casa di Nereo Pederzolli

La dinamica dei fatti vede le fiamme divampare rapidamente partendo dal tetto e quindi avvolgere anche la mansarda. Il figlio del giornalista, che vive a Milano, era tornato a Trento per il ponte e aveva deciso di restare nella casa di Stravino a dormire con la ragazza. Prima di prendere sonno per fortuna i due si sono accorti del fumo e hanno dato immediatamente l'allarme ai vigili del fuoco e hanno avuto la prontezza di scappare dall'abitazione: sul posto in pochissimi minuti intervenuti immediatamente i Vigili del fuoco volontari di Cavedine, successivamente anche i permanenti di Trento e i carabinieri.

 

Un intervento che ha richiesto una notte di lavoro per oltre una quarantina di uomini impegnati e che si è rivelato molto delicato in quanto la casa era collocata vicino alla centralina del gas e ai tralicci degli impianti elettrici.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 10:44

Mentre in Trentino aumentano i contagi, sul fronte scuola il presidente Fugatti ha espresso la volontà di discostarsi rispetto al Dpcm evitando di riconvertire le scuole superiori per il 75% alla didattica a distanza. Ma altre sono le criticità intraviste dai docenti, tra cui la mancanza dell'obbligo di indossare la mascherina in classe. Pubblichiamo a riguardo una lettera di un insegnante. "E' la causa di questo aumento vertiginoso dei casi"

27 ottobre - 11:13

Lettere di Denis Fontanari e di oltre 600 persone tra ''Professionisti e aziende dello spettacolo trentino'' per avere quella risposta che il presidente ieri ha negato a il Dolomiti durante la conferenza stampa

27 ottobre - 12:54

Una donna 80enne è stata trovata uccisa in un appartamento di via Resia, a Bolzano. A trovare il corpo, la badante, giunta sul luogo come ogni mattina per offrire i suoi servizi alla coppia. Accanto al cadavere, il marito di 82 anni, indagato come probabile responsabile e che, per lo choc, ha tentato di togliersi la vita

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato