Contenuto sponsorizzato

Niente messa per i cacciatori trentini. Pezzato "disapproviamo", l'Arcidiocesi "A tutela dell'eucaristia dopo la protesta degli animalisti"

L'Arcidiocesi di Trento spiega che “non esiste alcuna polemica con il mondo dei cacciatori” 

Di gf - 01 dicembre 2016 - 19:30

TRENTO. La messa che si sarebbe dovuta tenere in Duomo domani per i cacciatori trentini in occasione del patrono Sant'Uberto, non ci sarà.

 

La decisione è stata presa da parte dell'Arcidiocesi a seguito dell'azione di protesta messa in atto nei giorni scorsi dall'associazione “Centopercentoanimalisti” contro la caccia in Trentino. I militanti del movimento animalista avevano affisso a Trento sui muri e portoni della Diocesi e del Duomo e in altre zone della città manifesti con il messaggio "Sant'Uberto  patrono degli assassini! Diocesi vergogna! L'unica messa 'buona' per il cacciatore è quella funebre".

 

“L'unico commento che posso fare dopo aver appreso la decisione da parte della Diocesi di annullare la messa di domani - ha spiegato il presidente dei cacciatori trentini, Carlo Pezzato -  è quello di disapprovazione e non condivisione. Detto questo però non possiamo far altro che accettare la decisione”.

 

L'Arcidiocesi di Trento spiega che “non esiste alcuna polemica con il mondo dei cacciatori” e la decisione di annullare la messa di domani è stata presa “dall'Arcivescovo Lauro Tisi dopo essersi confrontato con il questore di Trento”.

 

“L'Arcivescovo – viene spiegato – si è confrontato con il questore ed ha ritenuto opportuno annullare la celebrazione in Cattedrale, che sarebbe stata celebrata da monsignor Maule, visto il particolare clima che si è creato”.

 

La decisione dell'Arcivescovo è stata presa “a tutela dell'eucaristica, della cattedrale e delle persone che sarebbero state presenti”.
 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 09:59

Anche ieri notte lo spettacolo tra vicolo San Marco e via Santa Maria era questo. Si stanno facendo i salti mortali per tenere aperte scuole e università e per garantire la presenza sui posti di lavoro ma serate come queste rischiano di vanificare tutto anche per quelli che rispettano le regole e in questa difficile epoca storica riescono a rinunciare alla birretta schiacciati tra altre decine di persone

27 settembre - 05:01

Piazza Dante tergiversa, approfondisce in attesa di chissà quale illuminazione. La legge è stata licenziata a luglio, il Tar ha accolto i ricorsi di diversi esercizi commerciali a inizio settembre, ma ancora si decide di non decidere

26 settembre - 20:43
La componente verde appare più cauta in attesa del vertice di lunedì, un appuntamento nel quale c'è una valutazione sull'andamento delle elezioni. Coppola: "Lasciamo piena libertà di scelta alle sezioni territoriali e non ci sono direttive a livello provinciale. Auspichiamo che i cittadini possano votare per il bene della città"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato