Contenuto sponsorizzato

Niente messa per i cacciatori trentini. Pezzato "disapproviamo", l'Arcidiocesi "A tutela dell'eucaristia dopo la protesta degli animalisti"

L'Arcidiocesi di Trento spiega che “non esiste alcuna polemica con il mondo dei cacciatori” 

Di gf - 01 dicembre 2016 - 19:30

TRENTO. La messa che si sarebbe dovuta tenere in Duomo domani per i cacciatori trentini in occasione del patrono Sant'Uberto, non ci sarà.

 

La decisione è stata presa da parte dell'Arcidiocesi a seguito dell'azione di protesta messa in atto nei giorni scorsi dall'associazione “Centopercentoanimalisti” contro la caccia in Trentino. I militanti del movimento animalista avevano affisso a Trento sui muri e portoni della Diocesi e del Duomo e in altre zone della città manifesti con il messaggio "Sant'Uberto  patrono degli assassini! Diocesi vergogna! L'unica messa 'buona' per il cacciatore è quella funebre".

 

“L'unico commento che posso fare dopo aver appreso la decisione da parte della Diocesi di annullare la messa di domani - ha spiegato il presidente dei cacciatori trentini, Carlo Pezzato -  è quello di disapprovazione e non condivisione. Detto questo però non possiamo far altro che accettare la decisione”.

 

L'Arcidiocesi di Trento spiega che “non esiste alcuna polemica con il mondo dei cacciatori” e la decisione di annullare la messa di domani è stata presa “dall'Arcivescovo Lauro Tisi dopo essersi confrontato con il questore di Trento”.

 

“L'Arcivescovo – viene spiegato – si è confrontato con il questore ed ha ritenuto opportuno annullare la celebrazione in Cattedrale, che sarebbe stata celebrata da monsignor Maule, visto il particolare clima che si è creato”.

 

La decisione dell'Arcivescovo è stata presa “a tutela dell'eucaristica, della cattedrale e delle persone che sarebbero state presenti”.
 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 febbraio - 11:55
Necessarie le pinze idrauliche per estrarre i feriti dai mezzi incidentati. La strada è bloccata
Cronaca
23 febbraio - 12:00
Situazione difficile viene registrata anche su alcuni Passi a causa delle forti nevicate che stanno avvenendo in queste ore. "Nonostante il [...]
altra montagna
23 febbraio - 06:00
Animali domestici non protetti a dovere, alcune predazioni avvenute negli ultimi tempi ed è tornata la paura, atavica, nel paesino di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato