Contenuto sponsorizzato

Punto d'Incontro, dopo gli episodi di aggressione prenderà il via il servizio di vigilanza privata

La decisione dopo i gravi episodi della scorsa settimana che avevano portato all'interruzione dei servizi 

Pubblicato il - 09 November 2016 - 17:02

TRENTO. Riprenderà l'erogazione dei pasti al Punto d'Incontro con un servizio di vigilanza privata. Questa la decisione arrivata dalla cooperativa che gestisce i servizi di via Travai che nella scorsa settimana ha visto l'aggressione di due operatori da parte di un utente. Episodi che negli ultimi giorni hanno costretto a limitare gli interventi erogati a favore degli ospiti, in particolare quelli legati al servizio mensa, trasferiti momentaneamente fuori della nostra sede.

 

Con “il protrarsi di detti episodi, che hanno visto protagonisti due dei nostri operatori, e l’inadeguatezza degli interventi dei servizi di Pubblica Sicurezza – hanno spiegato in una nota i responsabili della cooperativa - abbiamo ritenuto indispensabile, in dialogo con le Istituzioni cittadine, ricorrere ad un servizio di vigilanza e sicurezza privata per permetterci di riavviare tutti i nostri interventi. Stiamo contattando alcuni di questi servizi ed auspichiamo che da domani l’erogazione dei pasti possa riprendere regolarmente”.

 

I fenomeni di aggressività che alcuni soggetti manifestano, restano comunque una cartina di tornasole del disagio estremo che un numero sempre più grande di persone è costretto a vivere, anche in assenza di risposte adeguate e tempestive.

 

“Auspichiamo – continua la nota il presidente Alberto Remondini e il Consiglio di Amministrazione - che la nostra città, che da sempre si segnala per sensibilità ed attenzione, sappia mettere insieme tutte le risorse, del Pubblico e del Privato, perché assieme ai bisogni crescenti, cresca anche la professionalità degli interventi e la condivisione delle risposte. Il Punto d’Incontro intende, come da sua tradizione, schierarsi in tal senso.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
06 febbraio - 20:25
Sono attualmente cinque i veterinari liberi professionisti che hanno aderito al servizio di reperibilità. Il presidente dell'Ordine Marco Ghedina: [...]
Politica
06 febbraio - 18:02
Dietro alla legge promossa da Pro vita si nasconderebbe il tentativo di colpire la comunità Lgbtq e i corsi che promuovono le pari [...]
Cronaca
06 febbraio - 18:22
L'incidente è avvenuto ieri proprio lungo la striscia di terra che collega quella che, tendenzialmente, dovrebbe essere un'isola ma da settimane [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato