Contenuto sponsorizzato

Rischio meningite: controlli per i ragazzi di ritorno da Cracovia

Allestito all'ex Zuffo un posto di blocco sanitario dopo che una ragazza italiana è morta durante il viaggio di ritorno da Cracovia.

Di db - 03 agosto 2016 - 13:28

TRENTO. Brutto rientro quello dei 600 ragazzi trentini che hanno partecipato nei giorni scorsi alla Giornata Mondiale della gioventù. Dopo la morte di Susanna, la ragazza romana che all'altezza di Vienna, sulla strada del ritorno, è deceduta a causa della meningite, le autorità sanitarie hanno avviato subito i protocolli di contenimento dell'infezione.

 

Verso le tre del mattino i pullman provenienti da Cracovia sono stati accolti all'ex Zuffo e subito circondati da un cordone sanitario, per verificare la situazione a bordo dei mezzi e per valutare il tipo di intervento da mettere in atto. Seguendo con attenzione le indicazioni provenienti dal Ministero della Salute, i sanitari trentini, con l'ausilio di Trentino Emergenza e Croce Rossa, hanno deciso di non procedere con la profilassi per tutti, e nemmeno con il ricovero in strutture sanitarie. Solo le persone strettamente a contatto con la vittima dovranno procedere con l'assunzione profilattiìca di antibiotico, per gli altri non sarà necessario.

 

La morte di Susanna ha comunque generato, tra i giovani, un comprensibile allarme. Gli Psicologi per i popoli, presenti anch'essi nella notte, hanno potuto tranquillizzarli dal punto di vista sanitario ma soprattutto sostenerli per quanto riguarda lo sgomento e lo shock per aver perso, a soli 18 anni, una componente della delegazione italiana. Una ragazza che alcuni conoscevano, un ragazzo di Arco sembra aver avuto contatti diretti. 

 

La meningite, hanno ricordato i sanitari, è provocata da un batterio - il meningococco - che abitualmente abita il cavo orale di ogni individuo. La sua aggressività è sporadica e si manifesta di rado con la malattia. I sintomi sono febbre alta, dolore alla testa e rigidità al collo. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 settembre - 19:58

E' diventata un simbolo la canzone dell'Istituto comprensivo Trento 6 della Vela (contro il quale l'assessore Bisesti aveva annunciato approfondimenti) che parla di accoglienza, di rispetto, di amicizia di un parco giochi che non è di nessuno ma è di tutti e oggi è stata presentata all'inaugurazione dell'anno scolastico a 10 anni dal terremoto

16 settembre - 16:08

La deputata era stata al centro di numerose polemiche per aver votato la fiducia al Governo Conte. Il Patt, assieme all'Svp, aveva deciso per un'astensione benevola in attesa di capire l'intervento del Governo nei confronti delle autonomie

16 settembre - 18:16
L'incidente è successo intorno alle 14.15 sulla Marmolada, la persona è rimasta poi incagliata in un canalone a Punta Penia. Immediato l'allarme e sul posto si è portato il soccorso alpino. Difficile l'intervento della macchina dei soccorsi
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato