Contenuto sponsorizzato

Sbanda e si ribalta con la moto. Non ce l'ha fatta il giovane di 16 anni che era alla guida

L'incidente è avvenuto intorno alle 13 a Varone. Un giovane è montato sulla moto di un compagno ha dato gas e poi ha perso il controllo finendo contro un'aiuola spartitraffico. Nella caduta avrebbe perso il casco  e sbattuto violentemente la testa

Pubblicato il - 31 May 2017 - 21:10

RIVA DEL GARDA. Non ce l'ha fatta il giovane che questo pomeriggio, intorno alle 13, è montato in sella alla moto di un compagno di scuola finendo per sbandare e sbattere violentemente la testa. Era stato portato in tutta fretta all'Ospedale Santa Chiara di Trento con l'elisoccorso e poi, di corsa, in rianimazione ma non è bastato. I traumi riportati erano troppo estesi. 

 

Il giovane, originario di Cavedine, poco dopo la fine della scuola, all'altezza dell'Istituto alberghiero di Varone, era salito sulla motocicletta di un altro alunno e dato gas. Ha quindi percorso un po' di strada ma poco dopo, in corrispondenza dell'incrocio tra via Fornasella e via Balino ha perso il controllo del mezzo finendo contro un'aiuola spartitraffico dove all'interno si trovano alberi, panchine e tavolini. Probabilmente l'impatto con il marciapiede che separa l'aiuola dalla strada ha fatto sbalzare la moto che si è ribaltata e lui nel cadere avrebbe perso il casco sbattendo anche contro uno degli alberi.

 

La ricostruzione della corretta dinamica è ancora oggetto di analisi e verifiche da parte delle forze dell'ordine. Quel che è certo è che sul posto i primi a soccorrere il ragazzo sono stati i passanti che hanno chiamato il 118 e intanto hanno provato a tamponare la ferita alla testa che aveva riportato il giovane. E' quindi arrivata un'ambulanza, l'elisoccorso da Trento e i vigili del fuoco. Il giovane è apparso da subito in condizioni disperate e già poco dopo l'incidente era andato in arresto cardiaco. A recuperare il battito c'avevano pensato i soccorsi del 118 che erano riusciti a ristabilizzarlo.

 

Poi c'è stata la corsa verso l'Ospedale e il massimo impegno dei sanitari per cercare di salvare il giovane che, però, purtroppo, non ce l'ha fatta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 March - 16:45

A 12 anni ha lasciato la sua casa in Afghanistan, passando per Iran e Turchia è arrivato in Grecia dopo un viaggio durato anni, lì è rimasto coinvolto nell’incendio che lo scorso settembre ha devastato il campo profughi di Moria: ora grazie alla Comunità Papa Giovanni XXIII l'incredibile storia di N.A. (che chiameremo Nico) ha trovato a Rovereto il suo lieto fine

07 March - 19:24

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi 2 decessi. Sono 72 i Comuni con almeno un caso di positività

07 March - 18:26

L'amministrazione comunale continua a respingere la semplicissima proposta volta a sensibilizzare la comunità sul rispetto delle donne e contro la violenza. Vardon Inant: ''La Giunta provinciale in questi giorni ha deciso di aderire al progetto nazionale 'Panchina rossa' coinvolgendo anche, come parte attiva, i Comuni. Torniamo a chiederla per Mazzin e a tal proposito abbiamo deciso di interpellare direttamente la Provincia''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato