FOTO. Un mare di nubi copre Vipiteno. L'esperto: ''Succede quando si abbassa la temperatura e la nebbia si alza''

01/02/2020 - 11:02

Un mare di nubi. Questo l'affascinante panorama questa mattina, sabato 1 febbraio, a Vipiteno in Alto Adige. "Sono strati di goccioline d'acqua e non portano mai precipitazioni. E' un fenomeno - spiega Giampaolo Rizzonelli, esperto e appassionato di MeteoTriveneto - dovuto a clima mite, abbassamento della temperatura degli strati bassi dell'atmosfera e innalzamento della nebbia". Viene, infatti, chiamata nebbia alta. "Presenta uno spessore di poche centinaia di metri, le nuvole in questo caso iniziano a 1.200 metri e finiscono a quota 1.500. Appena il sole inizia a scaldare la nebbia si dissolve e dirada in poco tempo", conclude Rizzonelli

Contenuto sponsorizzato
ARCHIVIO

Pagine

Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 21:07
Una barca si è rovesciata nel lago di Caldonazzo a causa del forte maltempo che si è abbattuto su ampie porzioni del Trentino. Due persone [...]
Cronaca
23 giugno - 19:56
Chi è abituato a percorrere il viadotto dei Crozi sa che sulla vecchia strada da sempre si formano delle cascate con l'arrivo del maltempo. Ora [...]
Cronaca
23 giugno - 21:22
I due escursionisti, con una comitiva di altre 6 persone, si trovavano a quota 3.100 metri sotto le roccette di Punta Penia quando è avvenuto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato