Contenuto sponsorizzato

Dalle maccheronate alle sfilate di carri: torna il carnevale con eventi fino ad aprile. Ecco tutte le iniziative

Si inizia domenica a San Michele, Levico, Pergine e Arco. A Trento sono arrivate le giostre per i bambini. Il corteo di maschere tradizionale in programma per il 2 marzo

Pubblicato il - 21 febbraio 2019 - 21:09

TRENTO. Giovedì grasso si avvicina tra una settimana esatta, il 28 febbraio, martedì grasso invece il 5 marzo) e in Trentino sono già iniziati i festeggiamenti di carnevale.

 

A domenica scorsa risalgono le prime maccheronate in Vallagarina (a Santa Lucia di Ala, a Borghetto, a Manzano e a Saccone). Si replicherà anche domenica 24 febbraio a Noriglio, Castione, Pilcante di Ala, Vò sinistro di Avio, Pedersano, Ravazzone, Valle San Felice, Nogaredo e poi giovedì grasso a Fontechel di Brentonico e a Borgo Sacco e ancora il 2, il 3, il 5, il 10, il 17 e il 24 marzo prossimi (qui il calendario completo), per concludere il 7 aprile a Mezzomonte e domenica 28 aprile a Vanza.

 

Nella Busa, a Nago e a Torbole, rispettivamente il 5 e il 3 marzo, si terrà invece la tradizionale "Sbigolada" con distribuzione nel primo caso di spaghetti al ragù e nel secondo di "bigoi con le sardele" e olio extravergine di oliva del Garda trentino.

 

Per domenica, il 24 febbraio, sono in programma diversi eventi: a San Michele all'Adige, ad esempio, alle 13.30 si terrà la sfilata di carri, seguita dal pranzo a base di polenta crauti e lucanica (la sera prima in programma c'è una serata mascherata con cena di carne alla brace e musica). Lo stesso giorno l'appuntamento è a Selva di Levico con la "Sbrigolada Selvarota" (a partire dalle 13 con musica dal vivo, bigoli, brulè e bibite). In Valsugana domenica il carnevale arriverà anche a Pergine con la sfilata delle 14 e, alle 15.30, la maccheronata per tutti seguita da uno spettacolo aereo, giochi per bimbi e balli per i più piccoli.

 

Sempre domenica Povo sarà animata dall'11esima edizione del carnevale, con giochi, musica, maccheroni, fortaie e vin brulè. Dalle 14, poi, nella Busa, il carnevale di Arco vedrà la "Grande sfilata di carri allegorici" percorrere il circuito del centro storico. La seconda sfilata del carnevale ad Arco è in programma per domenica 3 marzo (sempre dalle 14).

 

Il giorno prima, sabato 23 febbraio, le vie del centro di Folgaria saranno animate dall'"Aperitivo bianco" con musica dal vivo, giochi e animazione per i più piccoli. Lo stesso giorno, alle 21, "Dreamworld carnival party" alla Tennis Halle di Cavareno, un evento targato RadioVivafm con la presenza di Francesco Nasti e Lou Albert.

 

A Trento sono già arrivate le giostre: il parco divertimenti è stato allestito in piazza Fiera e in piazza Battisti, dove rimarrà fino al 5 marzo, con apertura dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 20 con orario continuato. La sfilata dei carri e dei gruppi per le strade del centro, con il tradizionale arrivo in piazza Duomo, si terrà sabato 2 marzo, mentre martedì grasso piazza Duomo si animerà a partire dalle 14.30 con truccabimbi, "Le magie del caminetto con Cri Poppins e Dan Spazzacamino" (alle 15) e la merenda con i krapfen. Dalle 15 la Fanfara Tigre porterà la sua musica itinerante da piazza Fiera in tutto il centro storico.

 

Il carnevale arriverà poi anche nei sobborghi del capoluogo: domenica 24 febbraio a Povo, alla Grotta sabato 2 marzo, a Villazzano e a Oltrecastello il 3 marzo prossimo.

 

Il 52esimo "Gran carnevale di Storo" prenderà il via il 27 febbraio con un evento serio, il convegno "Festa in sicurezza? È possibile!" per continuare il giorno successivo, giovedì grasso, con il "Carnevale dei piccoli". Sabato 2 marzo ritrovo alle 14 per la sfilata  in maschera del "Carnevale dei ragazzi", mentre il "Gran carnevale" vero e proprio durerà da martedì 5 a sabato 9 marzo, data della chiusura degli eventi con il "Gran ballo mascherato" e "Wonderland 90", il party anni Novanta.

 

Magica l'atmosfera che si respirerà durante il "Carnevale Asburgico" di Madonna di Campiglio, dove a partire dal 4 marzo si potrà vivere il mito della principessa Sissi (anche durante il "Gran ballo dell'imperatore" dell'8 marzo). Il giorno successivo eventi per i più piccoli.

 

Sfilate e giornate di festa sono in programma anche a Volano (la giornata clou sarà il 5 marzo), Varignano (Arco, il 10 marzo), Lavis (il 28 febbraio con il "Carnevale riciclone" e il 2 marzo), Roverè della Luna (il 2 marzo), Roncegno (il 3 marzo), Tione (il 5 marzo) e Fiera di Primiero (il 2 marzo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 maggio - 06:01

 Le parole ''gnocca'', ''negro'', ''muslim'' vanno alla grande, la mission pare essere quella di bannare i ''pididioti'', l'insulto per donne sovrappeso fotografate ''a tradimento'', poi, è un must. La speranza è che si tratti di un furto di personalità ma dalle foto sembrerebbe proprio che Ivan Cristoforetti braccio destro di Spinelli sui social si scateni. Ecco come 

20 maggio - 19:53

Da quando il maltempo di fine ottobre ha distrutto interi boschi nella zona di Bedolplan, sopra Piné, praticamente nulla è stato fatto a livello di recupero del legname schiantato e della zona. In questi giorni, però, è arrivata l'incredibile notizia ai due giovani gestori del ristorante/bar: ''Hanno trasformato in un lotto unico un'area di circa 150 ettari e la ditta che ha vinto l'appalto ha deciso, per motivi di sicurezza, di farne tutto zona cantiere''

20 maggio - 19:17

L'incidente è avvenuto sulla tratta tra Berlino e Monaco all'altezza di Lipsia. La donna era andata con la figlia e il figlio a vedere la finale di Champions di pallavolo. Il suo ultimo post su Facebook recita: ''Complimenti bravissima Lube''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato