Contenuto sponsorizzato

Expo Riva Schuh & Gardabags, premiata Tymely: è la startup più innovativa del fashion retail

Lo spazio dedicato all’innovazione e al networking tra realtà emergenti e player affermati ha premiato la statunitense Tymely, che potrà partecipare, in qualità di espositore, all’edizione di gennaio 2025 della manifestazione. Dieci le startup protagoniste, provenienti da 7 Paesi. Alessandra Albarelli, direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi: “L’innovazione ha un valore inestimabile per il settore”

Di MOb - 17 giugno 2024 - 19:51

RIVA DEL GARDA. Modellare nel dettaglio i processi di assistenza clienti dei rivenditori, per ridurre i costi aumentando allo stesso tempo la soddisfazione dei clienti e le vendite. È la ricetta di Tymely, la startup statunitense vincitrice dell’Innovation Village Retail di Expo Riva Schuh & Gardabags, l’area espositiva dedicata alle realtà più innovative del fashion retail.

 

Startup, aziende, istituzioni e professionisti del retail del settore pellettiero e calzaturiero, assieme per condividere la cultura dell’innovazione e creare occasioni di networking e di business tra realtà emergenti e già affermate. Un progetto realizzato da Riva del Garda Fierecongressi in collaborazione con Retail Hub e con il coordinamento scientifico di Alberto Mattiello, membro del comitato scientifico di Expo Riva Schuh & Gardabags, che ha visto protagoniste 10 startup provenienti da 7 Paesi.

 

A selezionare la startup con il progetto più avveniristico, che parteciperà come espositore alla prossima edizione invernale di Expo Riva Schuh & Gardabags, è stata la giuria presieduta da Alberto Mattiello, al termine di una rassegna che ha visto le 10 finaliste selezionate mettersi in mostra con la partecipazione a pitch e momenti di presentazione. Per la prima volta tra gli esperti e i giurati anche alcuni espositori, Rohde e Wortman, che hanno apprezzato la natura e lo scopo dell'evento quale gateway dell'innovazione a disposizione della community della fiera.

 

La soluzione proposta dalla startup statunitense combina process mining, strumenti di automazione, Ai e Llm per modellare in dettaglio i processi di assistenza clienti dei rivenditori. Tymely, in particolare, automatizza l'80% dei processi di assistenza clienti dei rivenditori utilizzando agenti Ai, modella il comportamento del miglior agente esistente e crea il suo gemello digitale ideale, indistinguibile dagli agenti umani. Questo riduce significativamente i costi di assistenza, aumentando al contempo la soddisfazione dei clienti e le vendite.

 

“L’interesse creatosi nuovamente attorno all’Innovation Village Retail è un’ulteriore prova del valore inestimabile dell’innovazione nel settore della moda, e dimostra quanto il mondo fashion retail ne sia consapevole", ha dichiarato la direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi, Alessandra Albarelli. "Un'innovazione deve avere un valore, sia per chi la sviluppa, sia per chi ne beneficia: solo così può essere accettata e, di conseguenza, pienamente apprezzata. Le startup hanno aperto nuovi scenari che, siamo certi, i tanti partner presenti in fiera sapranno cogliere, generando opportunità di crescita per tutto il settore”.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 luglio - 17:52
L'uomo resta ricoverato in ospedale a Trento ma non è mai stato in pericolo di vita. L'aggressione è avvenuta in quota su un sentiero che da Dro [...]
Montagna
16 luglio - 15:50
Il ragazzo si trovava nelle vicinanze della croce di vetta, a monte del rifugio Don Zio Pisoni quando, probabilmente sporgendosi, ha perso [...]
Politica
16 luglio - 15:30
Ad intervenire anche i senatori del Gruppo per le Autonomie, Julia Unterberger, Luigi Spagnolli, Pietro Patton e Meinhard Durnwalder: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato