Contenuto sponsorizzato

Fantastico secondo posto di Nicol Delago ad Altenmark, quarta la Goggia

Grande prova dell'azzurra Nicol Delago che chiude al secondo posto la discesa libera di Coppa del Mondo di Altenmarkt. Fuori dal podio per soli 3 centesimi Sofia Goggia

Di Lucia Brunello - 11 gennaio 2020 - 13:43

ALTENMARKT-ZAUCHENSEE (AUSTRIA). Giornata di grandi risultati per le nostre azzurre. Brillante prova della ventiquattrenne gardenese Nicol Delago che, in occasione della discesa libera femminile di Coppa del mondo di Altenmarkt-Zauchensee, si porta a casa un fantastico secondo posto, a soli 29 secondi dalla vincitrice svizzera Corinne Suter, conquistando così il suo terzo podio in carriera.

 

Gara accorciata a causa nebbia che ha condizionato la discesa di molte atlete. Terza a 98 centesimi l’altra svizzera Michelle Gisin, quarta a soli 3 centesimi dal podio Sofia Goggia, mentre Francesca Marsaglia è gran quinta a 1”21 e un paio di decimi dalla compagna di squadra.

 

Chiudono 16esima Federica Brignone e 19esima Elena Curtoni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 febbraio - 20:37
A lanciare l'allerta è stato il 31enne stesso che ha interessato il 112 in quanto entrato in contatto con una persona a Castiglione d'Adda in Lombardia, risultata poi positiva. Il primo test di ieri, domenica 23 febbraio, è risultato negativo, mentre il secondo controllo di oggi ha evidenziato una positività e quindi sono partite le procedure del caso. Il primo caso altoatesino risulta asintomatico
24 febbraio - 19:25

Per limitare il rischio contagi da coronavirus intervento drastico della Pat, ma locali, leghe sportive e associazioni procedono in ordine sparso. Nell'Alto Garda cinema chiuso, aperti a Trento ma con limitazioni. La Lega nazionale dilettanti di Trento: “L’intera attività calcistica sospesa fino a domenica 1 marzo”

24 febbraio - 20:08

Il gestore del locale di via Oriola ha dovuto chiamare la polizia perché una quindicina di ragazzi e ragazze erano entrati nel suo bar continuando al litigare all'interno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato