Contenuto sponsorizzato

La Coppa Europa torna sulle piste di Folgaria per la settima volta. Prosegue all'insegna degli eventi internazionali l'inverno sull'Alpe Cimbra

Dopo l'AlpeCimbra Fis children cup, le piste di Folgaria ospitano un altro evento internazionale: ritornano le gare di coppa Europa

Foto di Raffaele Merler
Pubblicato il - 31 gennaio 2023 - 19:36

FOLGARIA. Dopo essere state teatro dell’AlpeCimbra Fis Children Cup, manifestazione che la scorsa settimana ha impegnato i migliori prospetti mondiali del movimento giovanile, le piste di Folgaria ospitano un altro evento internazionale: due giorni di slalom gigante di coppa Europa in programma lunedì 6 e martedì 7 febbraio.

 

Il circuito continentale è ormai di casa sulle piste di Fondo Grande e tornerà per la settima volta, a dare seguito alle positive esperienze degli anni scorsi, con l’organizzazione affidata alla Polisportiva Ski Team Alpe Cimbra, forte del supporto della società impianti Folgaria Ski e dell’Azienda per il turismo Alpe Cimbra, ma pure dell'altro sodalizio che gravita sull'altopiano: il Falconeri Ski Team. Un significativo esempio di collaborazione tecnica fra realtà simili ma diverse, senza tralasciare la preziosa partnership dei Comuni di Folgaria, Lavarone e Luserna, oltre alla Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri.

 

Sarà l’occasione per vedere all’opera i migliori talenti emergenti e anche qualche atleta già affermato in cerca di rilancio. A Folgaria, nel 2018, vinse Marco Odermatt, che da lì iniziò la sua scalata, fino a conquistare le luci della ribalta. Il circuito continentale torna nell’apprezzata località trentina a distanza di due anni dall’ultima volta, quando a imporsi, nel febbraio 2021, furono lo svizzero Semyel Bissig e il norvegese Timon Haugan.

 

In questi giorni, intanto, è iniziato il lavoro di barratura della pista Agonistica, che sarà teatro delle due prove tra le porte larghe. Un pendio particolarmente apprezzato dagli atleti e che è spesso stato scelto dalle squadre nazionali per delle proficue sessioni d’allenamento. La campionessa olimpica Lindsey Vonn preparò proprio a Folgaria la sua ultima Olimpiade. E proprio in questi giorni è tornata sull'Alpe Cimbra la nazionale Usa Ski Team per realizzare una serie di allenamenti intensivi in vista dei mondiali di Meribel/Courchevel ormai alle porte.

 

C'è grande attesa per la nazionale italiana, che proverà a sfruttare il fattore campo. Tra i partenti annunciati c’è anche l’argento iridato trentino Luca De Aliprandini, che gareggerà in casa. Assieme al gigantista di Tuenno dovrebbe esserci anche il talentuoso slalomista altoatesino Alex Vinatzer, che in Coppa Europa quest'anno ha vinto lo slalom di Pozza di Fassa, classificandosi secondo nel gigante di Zinal disputato in dicembre.

 

Il gardenese sarà affiancato da Simon Maurberger, Tobias Kastlunger, Alex Hofer, Hannes Zingerle, Jonas Bacher e Manuel Ploner. La pattuglia azzurra, in attesa di conoscere la start list definitiva, dovrebbe essere completata da Fabio Allasina, Benjamin Alliod, Corrado Barbera, Lorenzo Bini, Gianlorenzo Di Paolo, Pietro Guido Motterlini, Tommaso Saccardi, Francesco Santacroce, Edoardo Saracco, Simon Talacci, Luca Taranzano e Guido Zuccarini.

 

La classifica generale di Coppa Europa vede attualmente al comando una coppia svizzera, formata dal leader della graduatoria Josua Mettler (622 punti) e dal suo connazionale Marco Kohler (424), con l’austriaco Stefan Riser terzo (396). Il migliore degli italiani è Nicolò Molteni, sesto con 273 punti. Anche la classifica di slalom gigante è di marca rossocrociata, guidata con 265 punti da Livio Simonet, incalzato dal compagno di squadra Josua Mettler (254). Terzo è l’americano George Steffey (162), con lo slalomista azzurro di Coppa del Mondo Alex Vinatzer quarto (127) e l’altro altoatesino Tobias Kastlunger decimo (97).

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 15:45
Già a novembre sono iniziati i lavori "pre cantiere", con la chiusura del parcheggio, mentre la bonifica dell'area era cominciata già [...]
Montagna
15 aprile - 13:47
"Ritorno a valle dopo 8 giorni di sci alpinistica". Così l'alpinista e scrittore Mauro Corona, che sui social ha annunciato il suo rientro a [...]
Montagna
15 aprile - 16:11
Il giovane francese stava scendendo lungo un ripido canale quando è caduto rovinosamente. Si indaga per ricostruire le esatte dinamiche [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato