Contenuto sponsorizzato
30/01/2023 - 18:01

IL VIDEO. Amirante: cosa fare per ritrovare senso e gioia della vita

Roma, 30 gen. (askanews) - "La figura di San Francesco è di grande attualità, parla all'uomo di ogni tempo. Una caratteristica di questo Santo è stata lagioia che illuminava il suo volto. La sua letizia attirava a lui tante persone, era la scintilla che provocava numerose conversioni. Una gioia profonda di cui tutti abbiamo bisogno. In questo tempo difficile spesso ci si sente sopraffattidall'angoscia, dalla paura, dalla delusione. Cosa possiamo fare allora per ritrovare il senso e la gioia della vita? In questi anni in cui ho cercato di riaccendere la speranza e riportare la gioia in tanti giovani con la morte e ladisperazione nel cuore, ho visto tantissimi che prima vivevano in strada di espedienti, droga e violenza uscire dai loro inferni e diventare testimoni di gioia".Lo ha affermato la fondatrice della Comunità Internazionale Nuovi Orizzonti, Chiara Amirante, intervenuta su Canale 5 nel programma condotto da don Davide Banzato e prodotto da Me-Production diElio Angelo Bonsignore"Nel mio ultimo libro La Forza dello spirito il segreto della gioia piena ho cercato di condividere alcune scoperte che mi hanno reso possibile sperimentare una gioia che resiste anche alle terribili prove che la vita ci riserva in questi anni, infatti, oltre a sentire il cuore trafitto dalle storiedrammatiche di tanti che sono diventati la mia famiglia ho combattuto con quattro sindromi molto dolorose. L'esperienza che possiamo vivere una gioia piena anche sotto la pressione di malattia e situazioni molto dolorose è per me un grande miracolo che si rinnova ogni giorno nella mia vita e nella vita dimigliaia di giovani che bussano alle porte della Comunità Nuovi Orizzonti in cerca di aiuto. Per essere felici dobbiamo metterci in ascolto dei bisogni più profondi del nostro spirito come il bisogno di Amore, di pace, di gioia, di comunione vera non fatta di maschere, di verità, di Dio. Così come se non nutriamo il nostro corpo ci ammaliamo, lo stesso accade per il nostro spiritose non riconosciamo e rispondiamo ai bisogni del nostro spirito la nostra anima si ammala e un sordo ma tagliente malessere continua ad imprigionarci. Dobbiamo allora imparare ad attingere alla forza dello spirito per trovare le chiavi per la gioia piena. Solo se riconosciamo e cambiamo i tanti atteggiamenti non sani che ci impediscono di amare possiamo scoprire la gioiapiena. Inoltre, più scopriamo e mettiamo a frutto le tante potenzialità presenti nel nostro spirito più quella scintilla divina impressa nella nostra anima risplende in tutta la sua bellezza e riusciamo davvero a vivere ogni attimo in pienezza", ha aggiunto Amirante.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 luglio - 10:37
La segnalazione arriva direttamente da un residente: "Ci hanno detto che i lavori sono dovuti ad alcune perdite di gas: al di là della [...]
Cronaca
22 luglio - 12:29
E' scomparso a 72 anni uno dei "pilastri" della società calcistica dell'Altopiano: nel 2009 era tornato per un breve periodo in panchina, guidando [...]
altra montagna
22 luglio - 06:00
(L'editoriale) Vaia è il cavallo imbizzarrito, l’epidemia di bostrico quello malato da anni: abbiamo bisogno di sederci accanto a lui per [...]
Contenuto sponsorizzato