Contenuto sponsorizzato
21/02/2024 - 11:02

IL VIDEO. Bimbo di 5 anni frustato per le "monellerie": fermate madre e zia

Roma, 21 feb. (askanews) - Un bambino di cinque anni picchiato e frustato alla schiena e sulle gambe per le sue "monellerie". È quanto emerge da un'inchiesta della Procura di Catania che ha portato al fermo della mamma ventottenne e di una zia di 23 anni del piccolo, entrambe nigeriane.Le indagini seguono la segnalazione arrivata il 14 febbraio scorso dalla dirigente scolastica di un istituto che riferiva di un "bambino di 5 anni con evidenti segni di frustate alla schiena e sulle gambe".Il bimbo, portato al Pronto Soccorso Pediatrico dell'ospedale "Garibaldi-Nesima", ha raccontato "di essere stato percosso dalla zia diverse volte tramite un cavo nero" di ricarica della bicicletta elettrica di proprietà della madre, raccontando più volte che questi segni sarebbero stati provocati dalla zia a causa di disobbedienze.I sanitari hanno riscontrato la presenza di numerose escoriazioni profonde da verosimili frustate, tra cicatrici e lesioni pregresse e lesioni più recenti.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 maggio - 15:42
L'allarme è stato lanciato nella serata di ieri, dal racconto della donna è emersa una conflittualità costante e risalente nel tempo, [...]
Cronaca
25 maggio - 15:54
L'incidente questa mattina attorno alle 11 e 30: sul posto, oltre ai vigili del fuoco volontari di Egna, che hanno provveduto alla messa in [...]
Politica
25 maggio - 13:13
Subito il post ha mandato in subbuglio la rete (e anche noi che abbiamo immediatamente cercato conferme) visto che è un provvedimento molto atteso [...]
Contenuto sponsorizzato