Contenuto sponsorizzato
02/03/2024 - 10:03

IL VIDEO. Malattie Rare, Rossi (Alexion Italia): fatti grandi passi avanti

Roma, (askanews) - "In Alexion lavoriamo da oltre 30 anni per dare supporto alle persone che convivono con una malattia rara e alle loro famiglie in due modi: cercando di sviluppare dei farmaci innovativi e cercando di collaborare con le istituzioni, con le associazioni dei pazienti e con tutti gli stakeholders che ruotano attorno a questo mondo per cercare di migliorare il percorso del paziente all'interno della sua malattia al di là del farmaco. Nell'ultimo anno e mezzo ci sono stati dei grandissimi passi avanti per quanto riguarda il nostro paese. Innanzitutto è stato implementato finalmente il piano nazionale delle malattie rare che siamo certi riuscirà a portare un'uniformità di presa in carico per i pazienti a livello nazionale, quindi senza più quelle disuguaglianze che avvenivano precedentemente, dando un grande vantaggio a tutti i cittadini. Inoltre è stato creato un comitato nazionale per le malattie rare che ha il compito di attenzionare le criticità e cercare di trovare delle soluzioni. In ultimo sono stati stanziati anche dei fondi, un aspetto assolutamente importante perché un piano può essere disegnato nel miglior modo possibile ma poi deve essere finanziato ed è arrivato un finanziamento importante che certamente contribuirà non soltanto a trovare soluzioni ma anche a implementarle".Lo ha dichiarato ad Askanews Anna Chiara Rossi, amministratore delegato di Alexion Italia, a margine dell'evento organizzato il 29 febbraio da Uniamo-Federazione Italiana Malattie Rare in occasione della giornata delle Malattie rare.

Contenuto sponsorizzato
Cronaca
Cronaca
19 aprile 2024
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
20 aprile - 09:41
Dal 2010 e al 2023 il settore ha perso 764 negozi di cui 134 nel solo 2023. I consiglieri Michela Calzà e Alessio Manica chiedono [...]
Società
20 aprile - 06:01
La presidente di Upipa Michela Chiogna: "Quella che emerge è una risposta non ancora sufficiente. Contributo integrativo provinciale di due [...]
Cronaca
20 aprile - 09:22
Il giovane è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e portato in carcere. Per lui anche un [...]
Contenuto sponsorizzato