Contenuto sponsorizzato
25/05/2024 - 18:05

IL VIDEO. Oggi e domani al MAXXI la Festa del BIO e Anteprima Terra Madre

Roma, 25 mag. (askanews) - Il via alla due giorni romana della sesta edizione della Festa del Bio nella cornice del MAXXI. Organizzata da FederBio insieme a Slow Food Italia, si unisce ad "Anteprima Terra Madre" per amplificare l'impegno nella sensibilizzazione verso pratiche agroecologiche che rispettino l'ambiente e promuovano un'alimentazione consapevole. Abbiamo parlato con Maria Grazia Mammuccini, Presidente Federbio: "La Festa del Bio è per noi fondamentale perché permette di raccontare ai cittadini tutti i valori legati all'agroecologia e, in particolare, al mondo del biologico. L'utilizzo del metodo bio è una risposta efficace, non solo in termini di sostenibilità ambientale e riduzione degli effetti della crisi climatica, ma crea vantaggi decisivi per gli stessi agricoltori. Nel corso delle recenti manifestazioni è passato il messaggio che le politiche sostenibili europee, nello specifico il Green Deal, fossero una concausa delle difficoltà del comparto agricolo. È vero tutto il contrario. A differenza dell'approccio intensivo, infatti, il bio preserva l'ambiente e il suolo, garantendo rese e il giusto prezzo dei prodotti per i lavoratori. Inoltre, crea nuova occupazione, in particolare per i giovani e le donne. Il Green Deal è quindi la risposta alla crisi non la causa". La Festa del BIO, inoltre, è supportata da "Being Organic in Eu", il progetto promosso da FederBio in collaborazione con Naturland che ha l'obiettivo di valorizzare il biologico europeo. Barbara Nappini, Presidente di Slow Food Italia ha aggiunto: "La Festa del Bio e 'Anteprima Terra Madre' si incontrano per tre giorni con 150 ragazzi e ragazze da tutta Italia che parleranno tra sé di cibo, clima e bellezza futura. Insieme, in un percorso che ci vede affiancati su molte questioni legate all'agricoltura ed al sistema alimentare con FederBio, queste giornate diventano una tappa della Festa del bio, in una logica che deve essere necessariamente quella legata al bio nella sua accezione più ampia. Siamo immersi in un paradigma economico e sociale che è basato sul profitto e che ci ha portato in questo stato di degrado del pianeta e relazionale. In questi tre giorni di conversazioni tra i giovani ed esperienze concrete che FederBio porta qui, proviamo a raccontare un'alternativa che già esiste e sta facendo la sua parte". La Festa del BIO insieme ad 'Anteprima Terra Madre' hanno rappresentato un'occasione unica di condivisione e divulgazione di idee, un momento di incontro tra cittadini, produttori ed esperti per mettere al centro dell'attenzione un futuro agroalimentare più sostenibile.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
24 giugno - 13:21
Enzo Di Gregorio (Edg Spettacoli): "La formula del festival ha funzionato. Ma se vogliamo destagionalizzare il turismo, creare proposte diffuse e [...]
Montagna
24 giugno - 12:03
La via era stata ripulita soltanto un paio di giorni prima, ma è stato necessario intervenire nuovamente: così il sentiero è stato ripulito e [...]
Ambiente
24 giugno - 11:23
Wwf Trentino Odv e Io non ho paura del lupo Aps gli autori della campagna virale dedicata ai grandi carnivori che da qualche giorno è affissa [...]
Contenuto sponsorizzato