Contenuto sponsorizzato
25/02/2022 - 19:02

IL VIDEO. I Meduza per la prima volta in un live show in anteprima mondiale

New York, 25 feb. (askanews) - Il colosso Meduza non rallenta la sua corsa: dopo l'incredibile esibizione in qualità di superospiti internazionali al Festival di Sanremo, dove il trio di producer dai beat irresistibili è stato capace di trasformare l'Ariston in una gigantesca dancehall infuocata, annuncia oggi Odizzea - Live in Concert, un grandioso live show che partirà il prossimo 29 aprile in world premiere dalla sala Great Hall dell'Avant Gardner di New York.Eccellenza tutta italiana, il trio composto da Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio è pronto a infiammare la capitale americana con uno spettacolo che sancisce per i producers l'inizio di una nuova era musicale, un viaggio epico in tre dimensioni con destinazione futuro.I Meduza, per la prima volta insieme live, porteranno sul palco un live concert completo composto dai loro più grandi successi che hanno fatto ballare i fan in ogni angolo del pianeta: dai famosissimi singoli Piece Of Your Heart e Paradise, fino all'ultimo brano in tendenza Tell It To My Heart - che hanno portato sul palco di Sanremo 2022 assieme ad Hozier - i MEDUZA sono ormai entrati a pieno titolo nell Olimpo della musica dance internazionale, consacrandosi come unici artisti italiani presenti nella Top 20 degli album più ascoltati del 2021 e raggiungendo l'incredibile traguardo di oltre otto miliardi di stream in tutto il mondo.

Contenuto sponsorizzato
Cultura
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 24 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 maggio - 13:34
La manutenzione dell'area, i servizi necessari fino alla criticità dei parcheggi. Sono tantissime le incognite per il futuro della Music [...]
Società
24 maggio - 22:25
Il monumento simbolo di Rovereto ha voluto ricordare le vittime in Italia e nel mondo di omo-lesbo-bi-transfobia. La panchina [...]
Politica
25 maggio - 11:21
Con il pretesto di “valorizzare la cultura gastronomica” e “preservare le tradizioni” i cacciatori potranno cedere a titolo gratuito a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato