Contenuto sponsorizzato
05/09/2023 - 15:09

IL VIDEO. Sergio Castellitto e Lundini, strana coppia in cerca di una madre

Roma, 5 set. (askanews) - La strana coppia formata da Sergio Castellitto e Valerio Lundini arriva al cinema dal 7 settembre con "Il più bel secolo della mia vita" del regista Alessandro Bardani. Una commedia che prende spunto dalla "Legge dei 100 anni", che riguarda 400.000 figli non riconosciuti che non hanno il diritto di sapere chi sono i genitori biologici, fino al compimento dei 100 anni. E il film racconta proprio l'incontro tra un centenario pieno di vita e proiettato nel futuro e un giovane ancorato al passato."Io trovo che sia bellissimo che Gustavo per tutto il film non voglia conoscere i suoi genitori, perché lui ce l'ha fatta. Si è innamorato di Rita Hayworth, ha ballato tutta la sera al Jackie O', ha passato un'esistenza fantastica. E' molto plausibile che il giovane abbia voglia invece di conoscere, perché lui non sa ancora se ce la farà" dice Castellitto.E' la prima volta che Lundini ha un ruolo come attore protagonista: "L'esperienza come attore non sarebbe potuta andare meglio poiché ho avuto al mio fianco non 'uno', Cacini, ma Alessandro Bardani e Sergio Castellitto. Quindi, diciamo, è andata per me molto bene. Sergio si è lamentato più volte, chi mi avete messo accanto? Però poi a fine film, come tra i due personaggi interpretati, anche gli attori hanno detto: ma sai che non è andata così male?".

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 11:36
I vigili del fuoco e i tecnici sono operativi per ripristinare la circolazione ferroviaria. Il maltempo ha causato alcuni danni tra il veronese e [...]
Cronaca
21 maggio - 10:14
"Non è un modo per promuovere un dibattito serio" spiega il rettore Flavio Deflorian. "L'occupazione, per quanto sia comprensibile manifestazione [...]
Montagna
21 maggio - 10:17
I due hanno perso la vita, travolti da una valanga, sulle montagne svizzere. Il ricordo del Cai: "Appassionati e tenaci alpinisti, ancora una volta [...]
Contenuto sponsorizzato