Contenuto sponsorizzato
17/05/2024 - 20:05

IL VIDEO. "Furiosa" arriva in sala, Miller: ho pensato a quanto lottano le donne

Roma, 17 mag. (askanews) - Ha ricevuto sette minuti di standing ovation e critiche quasi unanimemente entusiaste a Cannes "Furiosa A Mad Max Saga", e dal 23 maggio il film distopico di George Miller arriva nei cinema. Sono passati nove anni dal successo di "Mad Max: Fury Road" e questo è il prequel dedicato al personaggio che allora era interpretato da Charlize Theron. La giovane Furiosa è Anya Taylor-Joy e il suo rivale, il Signore della Guerra Dementus, Chris Hemsworth. I due considerano in qualche modo questo film "femminista"."Se mostri alcune cose attraverso un'allegoria puoi essere più oggettivo. - ha detto l'attrice - Vedere il viaggio che compie questa donna, sradicata e distrutta da due uomini che vogliono solo il potere, beh, forse a molte persone evocherà qualcosa. E poi penso che dovremmo imparare dalla sua capacità di resilienza". Chris Hemsworth ha confermato: "Sì mi piace questa resilienza e mi piace il modo in cui il film esamina come gli esseri umani possano rispondere in maniera diversa alle avversità. Alcuni lo fanno con brutalità, altri con nobiltà"."Essere una donna oggi è complicato. - ha spiegato il regista - Man mano che cresceva questo personaggio iniziavo a vedere dei parallelismi con la vita di mia madre, della mia compagna, di mia figlia. Vedere quanto devono lottare, quanto le altre donne lottino, mi ha portato a fare questa allegoria. In qualche modo vedi delle risonanze con quello che succede oggi nel mondo".(Interviste di Eva Carducci)

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 06:01
Nei primi mesi del 2024 il livello di precipitazioni registrato in Trentino è stato da record in molte aree e per il Gruppo Dolomiti [...]
Cronaca
15 giugno - 08:28
Per cause in fase di accertamento, rami e sterpaglie hanno preso fuoco nel biotopo Prader Sand
Politica
15 giugno - 08:42
L’analisi a freddo della consigliera di parità Flavia Monego, pochi giorni dopo l’esito dell’ultima tornata elettorale nel bellunese: “Non [...]
Contenuto sponsorizzato