Contenuto sponsorizzato
25/03/2022 - 12:03

IL VIDEO. Ambasciatore Russia: pagamenti in rubli a causa delle sanzioni

Roma, 25 mar. (askanews) - La decisione del presidente Putin sulle forme del pagamento per le forniture di gas "è una decisione che segue le sanzioni drastiche introdotte contro la Russia". Lo ha detto l'ambasciatore di Mosca in Italia, Sergej Razov, rilasciando una dichiarazione al di fuori del tribunale di Roma. "Ora aspettiamo la reazione dei nostri partner", ha detto."La Russia per decenni ha fornito il gas in Europa e in Italia secondo quanto previsto dai contratti. L'anno scorso all'Italia sono stati forniti circa 23 miliardi di metri cubi di gas, ed è stato dichiarato anche che, se l'Italia ha bisogno di aumentare i volumi, siamo pronti a considerare positivamente tale richiesta".

Contenuto sponsorizzato
Economia
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
20 aprile - 20:19
In Veneto è già scattato il piano per il controllo degli autovelox, perché si teme l'effetto "domino" di ricorsi, visto che potrebbero essere [...]
Cronaca
20 aprile - 19:39
Una scialpinista durante un'escursione con gli amici è precipitata in un canalone. La donna è morta, troppo gravi le ferite
Cronaca
20 aprile - 19:43
I tre rapinatori si erano nascosti nella stanza di un residence, ma i carabinieri sono riusciti a rintracciarli: sequestrati mille euro, un [...]
Contenuto sponsorizzato