Contenuto sponsorizzato
26/02/2022 - 13:02

IL VIDEO. Landini: capire le politiche che ci hanno portato a questa crisi

Roma, 26 feb. (askanews) - No alla guerra ma bisogna capire le ragioni che dalla caduta del Muro hanno nutrito le spinte nazionaliste, lo dice il segretario della CGIL Maurizio Landini dal palco della manifestazione contro la guerra in Ucraina a piazza SS Apostoli."Noi dobbiamo porci il tema di come fino a quando quella guerra non sarà bloccata e non ci sarà il ritiro delle truppe dall'Ucraina non possiamo abbassare la testa e non possiamo stare in silenzio o inerti a vedere quello che sta succedendo. E proprio perché dico che non si possono avere mezze misure nei confronti di Putin credo che dobbiamo capire le ragioni di questa crisi. Dalla caduta del muro di Berlino che avrebbe potuto aprire una reale unificazione europea, una reale unificazione dei popoli, di storie di culture, in realtà è andata avanti una scelta di altra natura. Quello che è avvenuto è che si sono determinate delle politiche che hanno favorito la crescita di logiche nazionaliste, populistE. E forse proprio questa insicurezza che ha provocato la spinta imperialista di Putin, oggi tocchiamo con mano quali problemi può determinare".

Contenuto sponsorizzato
Economia
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 16 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
17 maggio - 12:13
Alcune strutture del capoluogo sono in sofferenza dal punto di vista degli operatori. L'assessora Elisabetta Bozzarelli: "Da sempre questi sono i [...]
Ambiente
17 maggio - 11:16
In passato questa specie era nota con sicurezza anche sul monte Brione dove però dal 1996 non è stata più osservata, probabilmente a seguito [...]
Cronaca
17 maggio - 10:28
Il sindaco di Mezzolombardo: “C'è l'apprensione di un'intera comunità in questa situazione ogni commento sembra quasi superficiale. Tutti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato