Contenuto sponsorizzato
11/05/2022 - 20:05

IL VIDEO. A Beirut a due anni dall'esplosione al porto: immagini shock

Beirut, 11 mag. (askanews) - L'odore di grano bruciato nei silos del porto di Beirut toglie il respiro. Tutto è rimasto come due anni fa: l'inchiesta in corso impedisce di rimuovere i detriti di una esplosione che si è estesa su un raggio di 6 chilometri."Qui arrivano le navi per poi scaricare materiale che poi viene distribuito in tutti i Paesi del Medio Oriente", raccontano nel luogo esatto dove il 4 agosto 2020 una grossissima esplosione nel porto di Beirut, il capoluogo del Libano, ha provocato 243 morti. Edifici a venti km portano ancora i segni del boato.Queste le immagini terribili dell'area ancora sotto sequestro.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
23 giugno - 06:01
La giovane, dopo aver raggiunto con la madre e il fratello adolescente il padre in Belgio nel 2021, è stata costretta ad andarsene ed è arrivata [...]
Montagna
22 giugno - 20:00
Possibili tratti accidentati per la caduta di alberi e frane, in quota le insidie maggiori possono derivare dalla neve. Il presidente del Soccorso [...]
Cronaca
22 giugno - 18:58
L'incidente si è verificato verso le 16 in località Pur, in val di Ledro. La macchina si è ribaltata in mezzo alla carreggiata. Fortunatamente [...]
Contenuto sponsorizzato