Contenuto sponsorizzato
21/03/2022 - 15:03

IL VIDEO. Iraq, a Mosul la prima fossa comune dei combattenti dell'Isis

Roma, 21 mar. (askanews) - Le autorità irachene hanno estratto da una fossa comune a Mosul, nel nord del Paese mediorientale, i resti di 85 combattenti dello Stato Islamico e delle loro famiglie uccisi quando l'esercito iracheno riprese il controllo della roccaforte jihadista nel 2016-2017.Potrebbe essere questa la prima fossa comunque con i resti di esponenti dell'Isis in Iraq, uccisi durante la battaglia di Mosul che vide fronteggiarsi l'Isis con i soldati iracheni, sostenuti da una coalizione internazionale tra l'ottobre 2016 e l'estate 2017.

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 maggio - 12:43
Erano attesi 12mila super fan ieri sera ma anche se i presenti erano circa la metà i rifiuti lasciati sul campo erano davvero molti. Per [...]
Cronaca
20 maggio - 11:31
Le operazioni si sono svolte dalla serata di giovedì 19 maggio quando è scattato il divieto con rimozione in diverse aree del capoluogo
Cronaca
20 maggio - 11:27
Sono state una ventina le persone soccorse dai sanitari nell’area del concerto per via di alcuni malori: soprattutto sensazioni di svenimento e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato