Contenuto sponsorizzato
11/05/2022 - 15:05

IL VIDEO. Per Israele giornalista uccisa da "fuoco terrorista palestinese"

Roma, 11 mag. (askanews) - Il portavoce del ministero israeliano degli Esteri, Lior Haiat, ha affermato che ci sono "motivi per pensare" che la giornalista di al Jazeera, Shireen Abu Akleh, sia stata uccisa dal "fuoco terrorista palestinese". La reporter, cristiana, palestinese, 51 anni, è stata colpita mentre copriva un'operazione dell'esercito israeliano in un campo profughi a Jenin, nel nord della Cisgiordania occupata. "Siamo rattristati per la morte della corrispondente di al-Jazeera, la giornalista esperta Shireen Abu Akleh, nel corso dello scambio di colpi di arma da fuoco durante un'operazione anti-terrorista a Jenin", ha affermato il portavoce. "Ci sono indicazioni che la signora Abu Aqleh sia stata uccisa dal fuoco terrorista palestinese. Israele condurrà un'indagine a tutto campo. Invitiamo l'autorità palestinese a collaborare con questa indagine per arrivare alla verità", ha sottolineato.(IMMAGINI MINISTERO ESTERI ISRAELE)

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
25 luglio - 17:34
Al centro dell’appello, lanciato da Luca Niccolai, la sospensione degli abbattimenti degli orsi in Trentino, sempre più protagonisti di [...]
Cronaca
25 luglio - 19:24
Il fatto è successo oggi pomeriggio a Ponte di Legno. Il giovane non ha perso la calma ed è rientrato a casa dove lo hanno raggiunto i [...]
Cronaca
25 luglio - 19:07
Le operazioni di ricerca alla spiaggia Sabbioni e Du Lac si sono concluse, fortunatamente, con il lieto fine: la minorenne, dopo l'allarme lanciato [...]
Contenuto sponsorizzato