Contenuto sponsorizzato
07/05/2024 - 15:05

Il VIDEO. La stazione di arrivo della teleferica (che garantisce i rifornimenti al rifugio) sommersa dalla neve. Il gestore: "Qui c'è un gran daffare: così ci manteniamo giovani"

La stazione di arrivo della teleferica che rifornisce il rifugio Telegrafo Gaetano Barana, situato a quota 2.147 metri sul Monte Baldo, è sommersa dalla neve. A testimoniarlo, un video di Alessandro Tenca, gestore della struttura in quota, che negli scorsi giorni si è dedicato, con l'aiuto di un collega, a spalare la tantissima neve presente.

 

"Ce n’è ancora molta - riferisce a Il Dolomiti, cogliendo l'occasione per lanciare un appello - soprattutto oltre i 2.000 metri. In questa fase iniziale di ripresa della stagione è fondamentale contattare i rifugisti per sapere se le strutture in quota sono aperte e per chiedere consigli". E conclude: "Speriamo di poter lavorare nei prossimi giorni, tempo permettendo, e di poter aprire per il 18 maggio". 

 

Contenuto sponsorizzato
Montagna

Pagine

Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
15 giugno - 20:02
Non solo neve ma anche una fitta coltre di nebbia e due escursionisti hanno ben pensato di avventurarsi a quota 2.601 in pantaloncini corti e [...]
altra montagna
15 giugno - 18:00
Piccola realtà montana situata nel cuore del Trentino, l'azienda Val di Fiemme Outdoor è stata fondata da Aldo e Federica con l'obiettivo di [...]
Politica
15 giugno - 17:36
Il partito di Carlo Calenda è reduce da un flop a livello nazionale per le europee ma in Trentino il risultato è stato migliore con il supporto [...]
Contenuto sponsorizzato