Contenuto sponsorizzato
15/01/2024 - 11:01

IL VIDEO. Meno 14 gradi e la nuova fresaneve entra in azione

Collaudata sul campo, sotto passo Fedaia all’ombra della Marmolada in alta val di Fassa, una delle nuove macchine fresaneve acquistate dalla Provincia di Trento per il presidio della viabilità di montagna nei quattro snodi di Campo Carlomagno-Madonna di Campiglio e alta val Rendena, passo del Tonale e alta val di Sole, passi dolomitici nella zona di Canazei, passo Rolle e Primiero. I rulli della fresa destinata all’area di Canazei e passi dolomitici sono entrati in azione venerdì mattina, in un’area riservata al deposito legname e non aperta al traffico, in pieno scenario invernale con temperatura esterna a meno 14 gradi. Gli operatori addetti alle frese hanno concluso la formazione nel Cantiere provinciale di Spini di Gardolo. Ora hanno potuto fare il primo test in previsione dell’impiego nelle prossime nevicate. A loro e a tutti i colleghi del Servizio Gestione strade della Provincia l’augurio di buon lavoro da parte del presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, unito al ringraziamento per l’impegno che ogni giorno il personale tecnico della Provincia mette nel mantenere sicura ed efficiente l’intera rete delle strade di competenza, in particolare durante le nevicate e gli episodi di maltempo.

Contenuto sponsorizzato
Montagna
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
24 aprile - 19:25
Nel 2020 era stato annunciato come candidato sindaco, poi le elezioni saltarono e, alla successiva tornata elettorale, non venne riproposto. "Era [...]
Cronaca
24 aprile - 19:01
L'allarme è stato lanciato attorno alle 17.30, sul posto i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e anche il soccorso alpino della stazione di [...]
altra montagna
24 aprile - 19:00
Il quotidiano diretto da Claudio Cerasa ha selezionato il podcast di Andrea Bettega per L'AltraMontagna, Alpigrafismi, tra i cinque “da non [...]
Contenuto sponsorizzato