Contenuto sponsorizzato
06/06/2018 - 13:06

Kaswalder bestemmia in consiglio e Cia cerca di difenderlo: ''Termine da bar''

Succede anche questo in consiglio provinciale. Il consigliere Kaswalder si arrabbia e tra le altre cose gli sarebbe scappata anche una bestemmia (c'è poco da dire, l'ostia, per chi ci crede, è il corpo di Cristo). Cia prova a difenderlo spiegando che ''sono cose che si sentono comunemente al bar'' ma qualcuno obbietta: ''Qui non siamo al bar, ma in Aula''. Una situazione paradossale. Roba da Reality televisivo. In Tv li cacciano, in consiglio tutto è permesso?

Contenuto sponsorizzato
Politica
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 9 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
10 agosto - 15:18
Sono stati trovati 382 positivi a fronte di 1.886 tamponi. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 72 i pazienti ricoverati in ospedale, di cui 1 [...]
Ricerca e università
09 agosto - 21:55
Lo studio è stato commissionato dalla Provincia di Bolzano a Eurac Research per raggiungere la neutralità climatica. Il team [...]
Cronaca
10 agosto - 12:44
Non è ancora stato ritrovato il giovane di 17 anni che nel pomeriggio di ieri è scomparso sotto la superficie dell'acqua dopo un tuffo dal [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato