Contenuto sponsorizzato
08/03/2022 - 14:03

IL VIDEO. 8 marzo, Mattarella: donne ucraine vittime di violenza assurda

Milano, 8 mar. (askanews) - "Sono certo di interpretare il sentimento di tutte le italiane e di tutti gli italiani rivolgendo il primo pensiero di questo 8 marzo alle donne ucraine". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in apertura del suo discorso per le celebrazioni al Quirinale della Giornata internazionale delle donne. "Madri, lavoratrici, giovani, colpite da una violenza inattesa, crudele, assurda. Donne che partecipano coraggiosamente alla difesa della loro comunità, donne costrette a ripararsi nei rifugi d emergenza, che lasciano le loro case e il loro Paese, che hanno paura per i loro figli, che prestano cura ai più deboli, che piangono morti innocenti", ha aggiunto."E tante, troppe, sono le donne già cadute in questo ingiustificabile conflitto. Nelle guerre le donne pagano sempre prezzi altissimi. Come donne, come madri, come compagne di vita. Vittime dell insensatezza della guerra, vittime spesso di violenze brutali. Eppure la loro forza nel dolore, la loro dignità, si sono sempre rivelate energie insostituibili di resistenza, di coesione, di pacificazione, di ricostruzione", ha detto il presidente.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
25 luglio - 17:34
Al centro dell’appello, lanciato da Luca Niccolai, la sospensione degli abbattimenti degli orsi in Trentino, sempre più protagonisti di [...]
Cronaca
25 luglio - 19:24
Il fatto è successo oggi pomeriggio a Ponte di Legno. Il giovane non ha perso la calma ed è rientrato a casa dove lo hanno raggiunto i [...]
Cronaca
25 luglio - 19:07
Le operazioni di ricerca alla spiaggia Sabbioni e Du Lac si sono concluse, fortunatamente, con il lieto fine: la minorenne, dopo l'allarme lanciato [...]
Contenuto sponsorizzato