Contenuto sponsorizzato

L'avvocata trentina Valeria Parolari si fa strada a Roma, eletta nel consiglio nazionale

Valeria Parolari ricoprirà questo ruolo nell'Associazione italiana giovani avvocati, realtà forense più rappresentativa a livello nazionale, per il biennio 2017/19. Luna Panteca: "Siamo orgogliosi, anche Trento potrà dare il proprio contributo alla politica forense nazionale con una delle sue migliori esponenti"

Pubblicato il - 29 novembre 2017 - 17:19

ROMA. Una trentina si fa strada nell'ambiente romano. L'avvocata Valeria Parolari, già presidente della sezione Aiga di Trento, è stata eletta quale responsabile dell'ufficio di segreteria della Presidenza dell'Associazione italiana giovani avvocati nel corso dell'ultimo Consiglio direttivo nazionale a Roma.

 

Valeria Parolari ricoprirà questo ruolo nell'associazione forense più rappresentativa a livello nazionale per il biennio 2017/19. "Il Direttivo della Sezione di Trento - afferma la consigliera nazionale avvocata Luna Panteca - è orgogliosa di questo importante risultato perché da oggi anche Trento potrà dare il proprio contributo alla politica forense nazionale con una delle sue migliori esponenti".

 

L'Aiga è un'associazione molto capillare in Italia, una rete che si estende da Trieste a Genova, da Bologna a Siracusa per migliorare il settore dell'avvocatura, ma anche affrontare e gestire problematiche più tecniche.

 

Nella sezione di Trento, oltre alla presidente, fanno parte del consiglio direttivo locale anche gli avvocati Andrea Stefenelli (vice presidente), Isabella Ossanna (segretaria) e Stefania Busatti (tesoriere), ma anche i consiglieri Luna Panteca (consigliere nazionale), Michaela Grazia Biasion, Nicola Lorenzon, Alessandro MartiniDavid Michel e Marco Torresani.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato