Contenuto sponsorizzato

Accusa un malore mentre guida e taglia tutta la carreggiata opposta, 70enne in ospedale

E' successo all'altezza dello svincolo nord per l'abitato di Taio in Val di Non. Sul posto ambulanza, vigili del fuoco di zona e forze dell'ordine

Pubblicato il - 12 dicembre 2018 - 22:00

TAIO. Incidente automobilistico in Val di Non. E' successo intorno alle 17.30, un uomo di 70 anni alla guida dell'auto è finito fuori strada a causa di un malore.

 

Il 70enne stava guidando verso Taio quando all'altezza dello svincolo nord per fare ingresso nell'abitato ha accusato un malore.

 

A quel punto l'uomo ha perso il controllo del mezzo, ha attraversato la carreggiata per finire la corsa contro il limite della strada.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Taio e le forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure al ferito.

 

I sanitari hanno stabilizzato il 70enne che è stato trasportato all'ospedale di Cles per accertamenti e approfondimenti.

 

Fortunatamente l'uomo non sembra in pericolo di vita e nella manovra l'auto non ha incontrato sulla traiettoria altri veicoli o pedoni

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 05:01

Andrea Mazzarese, segretario regionale Sinappe, lancia l'allarme: "Gli agenti di polizia penitenziaria costretti a lavorare con l'illuminazione di un faretto che ci è stato lasciato provvisoriamente dai vigili del fuoco e in cinque sezioni manca anche la videosorveglianza"

21 gennaio - 12:57

Katia Rossato negli scorsi giorni ha fatto un post contro il Comune che ha detto no all'introduzione della pistola elettrica a Trento. Il Taser però diventa Teaser (una pubblicità, un trailer) per la consigliera che non legge e il marito (l'attivista Demattè) compie lo stesso errore mentre ieri attaccava il Dolomiti per una presunta fake news collezionando l'ennesima figuraccia

21 gennaio - 10:37

Il 43enne perito elettrotecnico, si occupava della gestione di centrali e di una diga. Appassionato di sport, suonava il trombone. Il ricordo dei compagni: ''Sconvolti, rimarrai nella nostra musica''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato