Contenuto sponsorizzato

Attentati alla rete ferroviaria, sabotate le linee del Brennero e della Valsugana

La rete della Valsugana è stata colpita all'altezza della galleria di Civezzano mentre la linea del Brennero a Sorni di Lavis. Sul posto Carabinieri, Digos e i vigili del fuoco volontari 

Pubblicato il - 11 maggio 2018 - 08:45

TRENTO. Due attentati hanno colpito le linee ferroviarie del Brennero e della Valsugana. Attorno alle 4 di questa mattina un incendio ha colpito le cabine dei posti di blocco automatici dei treni sulla rete ferroviaria all'altezza di Sorni di Lavis e della galleria di Civezzano

 

L'allarme sulla linea Rfi è stato dato attorno alle 4 ed immediatamente è stato interrotto il traffico ferroviario. Un attentato incendiario ha colpito la centralina del sistema di distanziamento dei convogli. Sul posto si sono portati la polizia ferroviaria, la squadra investigazione della Polizia di Stato e i carabinieri. Ad intervenire, con due partenze, anche i Vigili del fuoco volontari di Lavis.

 

Sulla Valsugana, invece, all'altezza della galleria di Civezzano è stato sabotato un sensore paramassi che ha portato anche in questo caso al blocco del traffico ferroviario. Il traffico passeggeri è ancora congestionato. Sono stati attivati degli autobus sostitutivi.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
13 giugno - 19:42
"Non ho avuto un momento di svolta. Per me l'atleta "forte" è quello che vince i Mondiali o le Olimpiadi. In quel caso sì, chi vince può dire di [...]
Ricerca e università
13 giugno - 18:44
Secondo il rapporto 2024 di AlmaLaurea, sette studenti su dieci si laureano in corso e nove su dieci si dichiarano soddisfatti [...]
Cronaca
13 giugno - 17:53
Piazza Dante replica ai dubbi di Lav, Lndc Animal Protection e Wwf Italia, che hanno denunciato in mattinata come la Provincia di Trento avesse [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato