Contenuto sponsorizzato

Attentati alla rete ferroviaria, sabotate le linee del Brennero e della Valsugana

La rete della Valsugana è stata colpita all'altezza della galleria di Civezzano mentre la linea del Brennero a Sorni di Lavis. Sul posto Carabinieri, Digos e i vigili del fuoco volontari 

Pubblicato il - 11 maggio 2018 - 08:45

TRENTO. Due attentati hanno colpito le linee ferroviarie del Brennero e della Valsugana. Attorno alle 4 di questa mattina un incendio ha colpito le cabine dei posti di blocco automatici dei treni sulla rete ferroviaria all'altezza di Sorni di Lavis e della galleria di Civezzano

 

L'allarme sulla linea Rfi è stato dato attorno alle 4 ed immediatamente è stato interrotto il traffico ferroviario. Un attentato incendiario ha colpito la centralina del sistema di distanziamento dei convogli. Sul posto si sono portati la polizia ferroviaria, la squadra investigazione della Polizia di Stato e i carabinieri. Ad intervenire, con due partenze, anche i Vigili del fuoco volontari di Lavis.

 

Sulla Valsugana, invece, all'altezza della galleria di Civezzano è stato sabotato un sensore paramassi che ha portato anche in questo caso al blocco del traffico ferroviario. Il traffico passeggeri è ancora congestionato. Sono stati attivati degli autobus sostitutivi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 settembre - 21:01
Sono state lunghe e articolate le indagini della polizia locale val di Fassa per ricostruire la dinamica dell'incidente. La coppia era in [...]
Politica
22 settembre - 21:29
L'editore Laterza a Ottoemezzo, programma di La7 condotto da Lilli Gruber, è tornato sulla kermesse dello scoiattolo: "Un Festival basato sulla [...]
Cronaca
22 settembre - 20:04
Trovati 38 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 48 guarigioni. Sono 18 i pazienti in ospedale, di cui 3 ricoverati in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato