Contenuto sponsorizzato

Controlli in Piazza Dante, sequestri di marijuana e hashish. Beccati due irregolari e una persona che deteneva stupefacenti

L'operazione di controllo, con unità cinofile, si è svolta ieri intorno alle 13.30. Sono anche stati controllati 3 esercizi pubblici, 5 veicoli e 40 persone

Pubblicato il - 09 agosto 2018 - 13:41

TRENTO. Hanno sequestrato 70 grammi di marijuana e 25 grammi di hashish in vari punti dei giardini antistanti alla stazione ferroviaria di Trento. La polizia e la guardia di finanza ieri, intorno alle 13.30, hanno eseguito una serie di controlli in Piazza Dante finalizzati al monitoraggio dei luoghi di possibile aggregazione per soggetti che la questura definisce a rischio di radicalizzazione.

 

Assistiti anche dalle unità cinofile gli agenti hanno condotto una serrata attività di controllo a persone, veicoli e luoghi pubblici. E così, davanti alla stazione, sono arrivati al sequestro a carico di ignoti di circa 70 grammi di marijuana e 25 di hashish. Sono stati, inoltre, controllati tre esercizi pubblici, 5 veicoli e 40 persone, in gran parte extracomunitari.

 

Un cittadino albanese e uno tunisino sono stati denunciati in stato di libertà in quanto irregolari sul territorio nazionale: a loro carico è stato adottato decreto di espulsione con contestuale ordine di allontanamento del questore, mentre un altro è stato segnalato all'autorità amministrativa per la detenzione di sostanze stupefacenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 19 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 20:40
"La mafia quando arriva in un territorio ne uccide la bellezza e anche le relazioni'' spiega a ilDolomiti l'avvocata e vicepresidente nazionale di [...]
Cronaca
20 gennaio - 18:36
La tragedia è avvenuta al lago di Santa Giustina. Vani i tentativi dei soccorsi. Fatale un malore per Marco Widmann di 65 anni
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato