Contenuto sponsorizzato

Discarica abusiva a Lamar, sarà il proprietario dell'area a ripulire. Brugnara: "I cittadini segnalino questi comportamenti incivili al Comune"

La segnalazione da parte del consigliere comunale tramite il sistema "Sensor Civico": "Questo strumento è a disposizione di tutti"

Pubblicato il - 14 marzo 2018 - 16:03

LAMAR. “Il proprietario, già in contatto con l'amministrazione, si farà carico della polizia dell'area”, questa la risposta arrivata dall'amministrazione comunale alla segnalazione inviata dal consigliere del comune di Trento Michele Bruganara tramite “Sensor Civico” uno strumento messo a disposizione di tutti i cittadini.

 

Basta infatti collegarsi sul sito di “Sensor Civico”  per avere la possibilità di segnalare  le diverse problematiche. (QUI IL COLLEGAMENTO)

 

“L'area dove è stato messo, non si sa come in maniera abusiva, questo cassonetto per i vestiti usati è privata – ha spiegato Michele Brugnara – e poi qualcuno in maniera incivile oltre a buttare all'esterno dei capi ci ha scaricato anche altro materiale. Questo ha portato alla nascita di una piccola discarica abusiva”.

La situazione è stata segnalata, come già detto, attraverso “Sensor Civico” e l'amministrazione comunale si è attivata. “Questa è una piattaforma – ha spiegato Brugnara – che il comune mette a disposizine di tutti. Abbiamo bisogno di cittadini attivi e grazie a questo strumento possono segnalare i comportamenti incivili all'amministrazione”.

 

Nel caso specifico, l'area privata di Lamar sarà ripulita direttamente dal proprietario.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 luglio - 05:01

L’assestamento di bilancio presentato dalla giunta Fugatti non convince, Rossi: “Pura propaganda, se poi non si stanziano i fondi le grandi opere rimarranno solo sulla carta, gli unici cantieri che sono stati avviati sono collegati alle opere pensate nella scorso legislatura”. Per gli imprenditori le chiusure domenicali provocheranno la fuga dei consumatori verso Bolzano e il Veneto

12 luglio - 20:06

C’è sconcerto tra i segretari di Cgil, Cisl e Uil che, durante l’audizione in prima commissione del Consiglio provinciale, hanno appreso che la manovra di fatto prevede tagli al bilancio provinciale per 100 milioni di euro sul 2020 e per 200 milioni di euro sul 2021

12 luglio - 18:02

Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. La Pat: "Rispetto a ieri migliorano decisamente i dati riferiti al contagio a Covid-19 in Trentino". In Alto Adige sono stati registrati 5 casi di nuova positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato