Contenuto sponsorizzato

Ladri al liceo Galilei di Trento, rubati i soldi dei distributori automatici

Il corpo è avvenuto nella notte e sono stati presi di mira 8 distributori di merendine. Avviate le indagini da parte dei carabinieri

Pubblicato il - 04 November 2018 - 08:33

TRENTO. Alcune migliaia di euro di danni alle strutture e un bottino di circa 200 euro presi dalle macchinette delle merendine. I ladri nelle scorse notti hanno preso di mira il liceo Galilei di Trento.

 

Sono otto le macchinette andate fuori uso e quest'ultima è la settima visita fatta dai ladri nell'arco di pochi anni.

 

I ladri si presume siano riusciti ad entrare nella notte del 31 ottobre o dell'1 novembre. Hanno forzato una porta posteriore di emergenza e si sono intrufolati nell'edificio.

 

A scoprire quello che era successo è stato il personale scolastico che ieri mattina ha aperto la scuola ed ha avvisato immediatamente la dirigente scolastica.

 

Fortunatamente i ladri hanno risparmiato i laboratori. I carabinieri hanno avviato le indagini e hanno raccolto le immagini delle telecamere.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 December - 20:28

Da qualche giorno appare chiaro che sommando i positivi trovati con i molecolari e gli antigenici il Trentino appare in linea (anzi con dati peggiori come per altro sui decessi e le terapie intensive) con l'Alto Adige. Ieri i positivi ''reali'' erano circa 520 (a fronte dei 156 comunicati in conferenza stampa) e sabato erano circa 800 (a fronte dei 219 di Fugatti e Segnana). Da domani anche la Pat dovrebbe fornire i dati completi uniformandosi alla vicina provincia di Bolzano

02 December - 19:37

Sono 459 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 278 positivi a fronte dell'analisi di 3.705 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,5%

02 December - 18:25

Il presidente ha annunciato il nuovo documento che dal 3 dicembre cambia le cose e permette nuove libertà per i cittadini. Saltano tutte le restrizioni in più rispetto alla ''normale'' zona gialla. Ecco cosa cambia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato