Contenuto sponsorizzato

Maltempo, allagato il cortile delle scuole Nicolodi a Trento. Sul posto i vigili del fuoco

Gli studenti sono riusciti ad iniziare le lezioni utilizzando un'entrata posteriore. Oltre ai vigili del fuoco è stato anche avvisato il personale tecnico del comune 

Pubblicato il - 29 ottobre 2018 - 08:39

TRENTO. Disagi in città a causa del brutto tempo e della pioggia che continua a scendere anche in queste ore senza dare alcuna tregua. Questa mattina i vigili del fuoco di Trento sono stati chiamati dal personale delle scuole Nicolodi di via Fogazzaro a causa di un allagamento.

 

Una parte del cortile esterno della scuola, quello da dove gli studenti entrano, all'arrivo del personale, era già completamente allagato. Sul posto si sono portati immediatamente i mezzi dei vigili del fuoco.

 

Gli studenti, sono riusciti ad entrare a scuola utilizzando un'entrata posteriore. E' stato avvisato anche il personale tecnico del Comune di Trento. Tra le possibili cause i tombini del piazzale che non riescono a far defluire l'acqua piovana

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 giugno - 13:53

Come in altre decine di piazze italiane, anche a Trento si è tenuto in mattinata il comizio del centrodestra unito alla presenza di tutte le principali figure della politica locale. Diversi gli interventi dei parlamentari, tra critiche al governo sulla gestione dell'emergenza Coronavirus e inviti all'unità in occasione delle prossime elezioni amministrative

01 giugno - 16:33

Il punto vendita sarà aperto in piazza Venezia 12 la prossima settimana. All'interno si potranno trovare formaggi, ortaggi ma anche un punto lettura e tanto altro

02 giugno - 12:50

Nel giorno della festa della Repubblica non poteva mancare la consueta polemica etnica alimentata dall'associazione focloristica sudtirolese, che per l'occasione ha tappezzato i cartelli ai margini della provincia di adesivi dal doppio polemico significato, contro l'ingiustizia storica subita nel 1918 e contro la gestione di Roma dell'emergenza Coronavirus. La reazione della destra italiana non è tardata ad arrivare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato