Contenuto sponsorizzato

Oltre 2 mila euro in tasca e in casa 40 grammi di eroina e 1 di hashish. Arrestato in via Brennero mentre era in taxi

L'operazione dei Finanzieri del Gruppo di Trento, nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e alla repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti

Pubblicato il - 05 febbraio 2018 - 18:26

TRENTO. In tasca aveva oltre 2 mila euro in contanti e in casa gli sono stati trovati 40 grammi di eroina e 1 grammo di hashish.

 

I Finanzieri del Gruppo di Trento, nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e alla repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno fermato un uomo extracomunitario in via Brennero.

 

Il soggetto si trovava a bordo di un taxi che le Fiamme Gialle avevano riconosciuto e pedinato da qualche ora. Il soggetto era già noto ai militari perché circa due anni fa lo avevano fermato con mezzo etto di eroina ma all’epoca, essendo minorenne, se l’era cavata con una segnalazione a piede libero.

 

Dopo un controllo più approfondito addosso al ragazzo sono stati trovati 2.130 euro in contanti ed un mazzo di chiavi della sua abitazione di Lavis. Non avendo giustificato l’origine di tutti quel denaro le Fiamme Gialle, con l’aiuto dei cani antidroga Apiol e Gabriel hanno perquisito d’iniziativa il domicilio del soggetto fermato, per il fondato motivo di ritenere che all’interno dell’appartamento fosse occultata della sostanza stupefacente.

 

Il fiuto degli investigatori, oltre a quello dei due cani antidroga, ha fatto centro: all’interno dell’abitazione, sono stati rinvenuti 40 grammi di eroina, 1 grammo di hashish e un bilancino di precisione, oltre a materiale vario per il confezionamento della sostanza stupefacente.

 

Tutto è stato sequestrato d’iniziativa e il soggetto è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio ed è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Spini di Gardolo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 luglio - 19:26

Il presidente della Pat dopo aver dichiarato che si procederà con l'abbattimento a vista se l'orso dovesse anche solo avvicinarsi alle case dopo il duro intervento del ministro Costa chiarisce il suo messaggio. In suo sostegno arrivano gli Autonomisti popolari di Kaswalder: ''Ben venga la cattura o l'abbattimento di M49''

15 luglio - 14:29
I tecnici di Ispra sono già diretti verso il Trentino. L'ipotesi di abbattere il plantigrado non deve essere presa in considerazione per Roma: "Assurdo e paradossale". Ironico l'ex governatore: "Scelta che appare ancor più lungimirante in quanto potrebbe essere direttamente interessata la zona di abitazione, Civezzano, dell’ex assessore all’agricoltura e veterinario Michele Dallapiccola"
15 luglio - 19:28

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.15, il veicolo scendeva dalla Val Rendena in direzione Tione lungo la strada statale 239, quando è avvenuto l'incidente

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato