Contenuto sponsorizzato

Precipita nella scarpata e viene sbalzato fuori dal trattore, miracolato un agricoltore

E' successo in via Menestrina a Mattarello, una laterale della strada delle Novaline. Il mezzo agricolo è ruzzolato per circa 15 metri. Immediato l'intervento dei soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di zona e carabinieri

Foto de Il Dolomiti
Di Donatello Baldo e Luca Andreazza - 09 ottobre 2018 - 12:47

TRENTO. Incidente agricolo intorno alle 11.15 nella campagna di Mattarello. E' successo in via Menestrina, poco lontano dalla Locanda del Bel Sorriso, una laterale della Strada delle Novaline.

 

Il conducente di un trattore stava percorrendo un sentiero per dirigersi verso le vigne, quando nell'affrontare una curva ha calcolato male la traiettoria e una ruota ha così perso aderenza.

 

A quel punto l'uomo ha perso il controllo del mezzo agricolo e quindi è precipitato per circa quindici metri nella scarpata.

 

Il trattore è ruzzolato cappottandosi diverse volte prima di arrestare la corsa tra i vigneti, mentre l'uomo è stato sbalzato fuori dal mezzo agricolo per alcuni metri.

 

A dare l'allarme il conducente, che ha chiamato il proprietario dei terreni per avvertirlo dell'incidente.

Incidente agricolo nella campagna di Mattarello

 

Immediatamente sono arrivati sul posto i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Mattarello e carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario si è preso carico del ferito.

 

Tanta paura e diverse contusioni, ma fortunatamente l'uomo sta bene e non ha riportato lesioni e traumi gravi nell'incidente.

 

(Foto de Il Dolomiti)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 16:57

Il video lanciato da Visit Valsugana con tanto di logo ufficiale ''Trentino'' è al limite dell'offensivo e potrebbe apparire a più di un potenziale turista come discriminatorio. Invece che raccontare le bellezze della propria terra si preferisce usarle per dei paragoni in negativo che non rendono giustizia a quanto tutti (lombardi compresi) possono trovare in Valsugana 

31 maggio - 15:36
Resta stabile il numero dei ricoveri, 16 pazienti nelle strutture ospedaliere del sistema trentino e 3 persone in terapia intensiva a Rovereto. I tamponi analizzati sono stati 1.910 (1.537 letti da Apss e 373 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,05% di test positivi
31 maggio - 11:31

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 200 persone per chiedere la fine delle restrizioni, imposte per contenere il diffondersi del coronavirus, e per protestare contro l’obbligo dei vaccini. Ma tra slogan e complottismo saltano tutte le regole anti-contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato