Contenuto sponsorizzato

Precipita nella scarpata e viene sbalzato fuori dal trattore, miracolato un agricoltore

E' successo in via Menestrina a Mattarello, una laterale della strada delle Novaline. Il mezzo agricolo è ruzzolato per circa 15 metri. Immediato l'intervento dei soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di zona e carabinieri

Foto de Il Dolomiti
Di Donatello Baldo e Luca Andreazza - 09 ottobre 2018 - 12:47

TRENTO. Incidente agricolo intorno alle 11.15 nella campagna di Mattarello. E' successo in via Menestrina, poco lontano dalla Locanda del Bel Sorriso, una laterale della Strada delle Novaline.

 

Il conducente di un trattore stava percorrendo un sentiero per dirigersi verso le vigne, quando nell'affrontare una curva ha calcolato male la traiettoria e una ruota ha così perso aderenza.

 

A quel punto l'uomo ha perso il controllo del mezzo agricolo e quindi è precipitato per circa quindici metri nella scarpata.

 

Il trattore è ruzzolato cappottandosi diverse volte prima di arrestare la corsa tra i vigneti, mentre l'uomo è stato sbalzato fuori dal mezzo agricolo per alcuni metri.

 

A dare l'allarme il conducente, che ha chiamato il proprietario dei terreni per avvertirlo dell'incidente.

Incidente agricolo nella campagna di Mattarello

 

Immediatamente sono arrivati sul posto i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Mattarello e carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario si è preso carico del ferito.

 

Tanta paura e diverse contusioni, ma fortunatamente l'uomo sta bene e non ha riportato lesioni e traumi gravi nell'incidente.

 

(Foto de Il Dolomiti)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 dicembre - 20:28

Da qualche giorno appare chiaro che sommando i positivi trovati con i molecolari e gli antigenici il Trentino appare in linea (anzi con dati peggiori come per altro sui decessi e le terapie intensive) con l'Alto Adige. Ieri i positivi ''reali'' erano circa 520 (a fronte dei 156 comunicati in conferenza stampa) e sabato erano circa 800 (a fronte dei 219 di Fugatti e Segnana). Da domani anche la Pat dovrebbe fornire i dati completi uniformandosi alla vicina provincia di Bolzano

02 dicembre - 19:37

Sono 459 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 278 positivi a fronte dell'analisi di 3.705 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,5%

02 dicembre - 18:25

Il presidente ha annunciato il nuovo documento che dal 3 dicembre cambia le cose e permette nuove libertà per i cittadini. Saltano tutte le restrizioni in più rispetto alla ''normale'' zona gialla. Ecco cosa cambia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato