Contenuto sponsorizzato

Rubano in un supermercato ma vengono bloccati dal personale e dai carabinieri. Arrestati due giovani

E' successo nella serata di ieri in via Maccani 

Pubblicato il - 18 gennaio 2018 - 10:44

TRENTO. Rubano in un supermercato di via Maccani e cercano poi di scappare ma vengono bloccati dal personale dell'esercizio commerciale e dalle Forze dell'ordine. A finire nei guai una coppia di 23 e 24 anni che sono stati tratti in arresto in flagranza di reato responsabili di furto aggravato.

 

Nella serata di ieri i due sarebbero entrati nel supermercato e dopo aver rubato della merce avrebbero cercato di scappare. La condotta delittuosa della coppia non è sfuggita al personale dell’esercizio commerciale che, allertato immediatamente l’intervento delle Forze dell’Ordine, ha tentato di fermare la corsa dei rei.

 

Il personale è riuscito a bloccare la giovane 23enne che, vistasi bloccata, ha opposto una forte resistenza usando violenza allo scopo di riuscire a dileguarsi ed assicurarsi l’impunità, mentre un altro giovane è riuscito a dileguarsi a piedi in possesso della refurtiva.

 

L’immediato intervento dei Carabinieri ha permesso, da un lato, di interrompere l’azione delittuosa della donna, condotta subito presso la Caserma di via Barbacovi, mentre dall’altro di intraprendere le necessarie attività d’indagine volte ad identificare il complice 24enne. Quest'ultimo è stato rintracciato poco dopo presso la rispettiva abitazione, al cui interno è stata rinvenuta anche la refurtiva, restituita all’esercizio commerciale.

 

Al termine degli opportuni adempimenti di rito che hanno dimostrato la responsabilità di entrambi i giovani, quest’ultimi sono stati tratti in arresto e dovranno rispondere l’uno del reato di furto aggravato e l’altra del reato di rapina  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 19:16

Ci sono 5.400 casi e 462 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 675 (315 letti da Apss e 360 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone a 0,15%

25 maggio - 18:12
I tamponi analizzati sono stati 675 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,15%, il dato più basso da inizio epidemia. Un positivo nelle ultime 24 ore. Il Trentino si porta complessivamente a 5.400 casi e 462 decessi da inizio emergenza coronavirus
25 maggio - 16:21

L'assessora Segnana è intervenuta per scaricare la responsabilità sull'Ordine dei medici. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Se esecutivo e dirigenti provinciali hanno sempre bisogno di qualcuno che dica cosa fare, per quale motivo vengono pagati dai trentini? Chieda scusa e ringrazi Ioppi invece di accusarlo". L'Upt: "Accuse di Segnana inaccettabili e vili. Bullismo istituzionale, arroganza e impreparazione"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato