Contenuto sponsorizzato

Sale sul guardrail che si trasforma in una pedana e l'auto finisce per cappottarsi su un fianco, ragazza illesa

L'incidente è avvenuto intorno alle 11 sulla statale 42 verso Mezzana. L'auto si è sollevata finendo su un lato. Il guad rail ha impedito all'auto di finire in una scarpata

Pubblicato il - 15 marzo 2018 - 13:28

TRENTO. Stava salendo verso Mezzana quando, forse per una distrazione, ha preso il guard-rail con le ruote del lato destro e si è sollevata andando a cappottarsi sul fianco. L'incidente è avvenuto questa mattina poco prima delle 11 sulla statale 42 che porta verso Mezzana quando all'altezza di una curva ha sbandato, si è allargata troppo sul lato destro e preso il guard-rail.

 

La velocità e la spinta hanno trasformato la barriera in una sorta di pedana che ha fatto alzare l'auto che poi è ricaduta su un fianco. Alla guida una ragazza che fortunatamente non s'è fatta nulla, è uscita completamente illesa dal pauroso incidente. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Mezzana, i carabinieri e la polizia locale per i rilievi del caso e per verificare quanto accaduto.

 

Ma la notizia più importante è che nonostante il forte impatto il guard rail ha retto trasformandosi in una sorta di curva parabolica ma non permettendo all'auto di perdere aderenza e di finire nella scarpata posta a destra della strada.  

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 aprile - 19:42

Le vittime sono 10 donne e 7 uomini. C'è un caso che preoccupa, un minore del Primiero del 2015 ricoverato a Belluno. Sono 296 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 47 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 9 i guariti e 237 i guariti clinicamente

03 aprile - 19:52

L’osservatorio mercato del lavoro della Ripartizione provinciale altoatesina ha pubblicato i primi dati consolidati sull’andamento del mercato del lavoro per il mese di marzo 2020. Ad avere risentito maggiormente delle misure di contenimento è stato il settore turistico, che ha dovuto bloccare tutti i servizi dedicati all'alloggio e ristorazione

03 aprile - 15:09

Dopo il video che mostra una persona ammainare la bandiera dell’Ue i consiglieri di Futura prendono le distanze da Fugatti e stigmatizzano il linguaggio antieuropeista “un gesto che non ci rappresenta”. Ghezzi e Coppola attaccano anche sulla gestione dell'emergenza: “Il Trentino sconta anche gli errori dei responsabili politici che nella prima fase hanno sottovalutato il problema”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato