Contenuto sponsorizzato

Scoppia la televisione e prende fuoco l'appartamento, paura a Mezzana

L'intervento questa mattina dei vigili del fuoco di Mezzana 

Pubblicato il - 26 maggio 2018 - 10:55

MEZZANA. Paura questa mattina nel Comune di Mezzana nella frazione di Ortesè. I vigili del fuoco volontari sono intervenuti per un incendio in un appartamento causato dalla scoppio di un televisore.

 

All'interno dell'abitazione non erano presenti, per fortuna, persone. Le fiamme che hanno avvolto la televisione hanno poi intaccato anche parte del mobilio presente nella stanza.

 

Una vicina di casa, vedendo del fumo, ha immediatamente avvisato i vigili del fuoco volontari di Mezzana che sono intervenuti spegnendo le fiamme e limitando il più possibile i danni. Si è poi provveduto a bonificare l'appartamento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 18:22

Davide Bassi, ex rettore dell'Università di Trento, di fronte alla crescita dei contagi in Regione nelle ultime settimane, si è interrogato sulle modalità di somministrazione dei tamponi. Farne tanti è infatti sempre una garanzia di una più efficace strategia di contenimento del virus? La risposta è scettica e fa riflettere sul modo con cui la Giunta Fugatti ha comunicato in questi mesi di emergenza. "Non serve farne tanti ma alle persone giuste"

27 settembre - 18:21

Quasi tutti i nuovi casi sono stati individuati grazie al contact tracing. Dei 42 contagiati una trentina appartiene al settore agricolo. In appena due giorni sono stati quasi un centinaio i nuovi casi. Le autorità sanitarie: “Accanto al comparto scuola, stiamo tenendo sotto particolare controllo alcune filiere”

27 settembre - 18:52

Nulla da fare dopo l'ottavo giorno di ricerca di Lorenzo Lavezzo, l'uomo di 58 anni scomparso settimana scorsa nella zona di Campolongo, uscito nel bosco con il fratello per cercare funghi. Tanti i soccorritori scesi in campo, tra protezioni civile, associazioni e forze dell'ordine. Nonostante le calate e perlustrazioni di terrazzamenti, covoli, valloni, pozzi e grotte, per ora non è emerso nulla

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato