Contenuto sponsorizzato

Soccorso Alpino, ieri tre interventi per il recupero di escursionisti e alpinisti in difficoltà

Il più complesso si è svolto a Pietramurata sulla via del Missile sul monte Casale. Un uomo dell'Est Europa stava arrampicando con altri tre compagni quando è caduto per circa 10 metri procurandosi un trauma a una gamba 

Pubblicato il - 07 maggio 2018 - 09:05

TRENTO. Tre gli interventi di ieri per il Soccorso Alpino, impegnato nel recupero di alpinisti ed escursionisti in difficoltà. Il primo intervento, il più complesso, si è svolto a Pietramurata sulla via del Missile sul monte Casale. Un uomo dell'Est Europa stava arrampicando con altri tre compagni quando è caduto per circa 10 metri procurandosi un trauma a una gamba.

 

I compagni sono riusciti a calarlo a circa 60 metri dalla base della parete ma poi, verso le 18, hanno preferito chiamare il Numero Unico di Emergenza 112 vista la difficoltà della situazione. Il Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero che, tuttavia, non ha potuto recuperare il ferito a causa delle pareti strapiombanti.

 

A questo punto una squadra di cinque uomini della stazione di Riva del Garda è stata elitrasportata sulla cima; uno di loro ha effettuato una calata fino ad arrivare nel punto dove si trovava l’uomo, il quale è stato agganciato e portato fino alla base della parete. Con l’elicottero è stato poi trasportato all’ospedale di Trento
 

Sempre nella giornata di ieri altri due interventi per prestare soccorso a un uomo che ha accusato un malore nei pressi del rifugio Refavaie (Vanoi) e a una donna che si è sentita male nei boschi tra Fiavè e Cavrasto. Rispettivamente, il Coordinatore dell’area operativa Trentino orientale e il Coordinatore dell’area operativa Trentino occidentale hanno chiesto l’intervento dell’elicottero che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Feltre e la donna all’ospedale di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato