Contenuto sponsorizzato

Spaventoso incidente in A22, si schianta contro le barriere e si ferma in corsa di sorpasso

E' successo nella notte. Due le persone a bordo della vettura. Sul  soccorsi, croce bianca, vigili del fuoco permanenti di Bolzano e i pompieri volontari di Egna, oltre alla polizia stradale e agli addetti dell'A22

Pubblicato il - 20 maggio 2018 - 19:56

BOLZANO. Grave incidente intorno alle 2.30 della notte scorsa lungo l'Autostrada del Brennero all'altezza di Egna/Ora.

Un'auto con targa tedesca si è prima schiantata contro le barriere e quindi si è fermata nella corsia di sorpasso dopo il violento impatto.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, la croce bianca, i vigili del fuoco permanenti di Bolzano e i pompieri volontari di Egna, oltre alla polizia stradale e agli addetti dell'A22.

Fortunatamente solo tanto spavento e diverse botte, una persona è rimasta leggermente ferita, mentre la seconda è uscita illesa dall'abitacolo.

 

Dopo le prime cure, le persone sono state trasportate all'ospedale per gli accertamenti e approfondimenti del caso.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 19:33

Sono 14 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.402 i guariti da inizio emergenza e 556 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, giovedì 24 settembre, si specifica che 11 sono sintomatici e 1 caso è ascrivibile ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

24 settembre - 17:49

I tamponi analizzati sono stati 1.613. Oggi è stato individuato un caso di coronavirus alla scuola dell'infanzia della Sacra Famiglia di Trento

24 settembre - 18:12

Il giovane nigeriano ieri sera ne aveva già espulsi 21 ma da un secondo esame radiologico è risultato averne ancora è rimasto piantonato nel reparto di chirurgia, in attesa del processo per direttissima che si terrà non appena verrà dimesso dall'ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato