Contenuto sponsorizzato

Svolgeva l'attività di gommista senza autorizzazione, multa e sequestro di tutti i macchinari ad un concessionario di Cles

La multa può arrivare fino ad un massimo di 15 mila euro. I controlli sono stati effettuati durante un servizio di controllo in materia di abusivismo commerciale da parte della Guardia di Finanza

Pubblicato il - 18 April 2018 - 20:46

CLES. Svolgeva l'attività di gommista senza avere l'autorizzazione prevista dalla legge nazionale 122/92 che disciplina il settore delle autoriparazione.

 

Ad essere pizzicato dalla Guardia di Finanza, durante un servizio di controllo in materia di abusivismo commerciale, è stato un concessionario di autoveicoli di Cles.

 

Le Fiamme Gialle hanno verbalizzato il titolare, sequestro amministrativamente tutti i macchinari utilizzati per lo svolgimento dell’attività ed ed è stata comminata una sanzione che va da un minimo di 5.164,57 euro ad un massimo di 15.493,71 euro (se pagata entro 60 giorni, ammonta a 5.125,00 euro).
 

 

La normativa Nazionale prevede che per l’esercizio delle attività di autoriparazione (elettrauto, meccanica, motoristica, carrozzeria e gommista), sia necessaria l’iscrizione all’apposito albo, previa verifica di specifici requisiti, certificati dal Ministero dello Sviluppo Economico, ciò al fine di garantire all’utente finale del servizio che i lavori eseguiti sui veicoli siano stati svolti da personale la cui preparazione e professionalità sia certificata ufficialmente.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 settembre - 12:22
L'allerta è scattata sulla statale 47 all'altezza di Cirè di Pergine. Tre persone sono rimaste ferite nell'incidente e trasportate all'ospedale. [...]
Cronaca
27 settembre - 13:39
L'uomo era stato arrestato lo scorso sei settembre lungo l'autostrada del Sole con l'accusa di avere ucciso il 5 settembre scorso Chiara [...]
Società
27 settembre - 11:15
La sconfitta del referendum può avere forti ripercussioni proprio su quello che i promotori volevano andare a incentivare perché anche in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato