Contenuto sponsorizzato

Tragedia sull'Antelao, muoiono due uomini del Soccorso alpino

Come riporta il quotidiano Bellunopress.it, i due alpinisti hanno perso la vita sull’Antelao. Gli esperti alpinisti, equipaggiati a regola d'arte, stavano affrontando la parte conclusiva del Canale Oppel, quando hanno perso l'appiglio e sono scivolati. Cordoglio anche del Soccorso alpino trentino

Pubblicato il - 01 maggio 2018 - 14:10

PIEVE DI CADORE. Tragedia in montagna e il mondo del soccorso alpino in lutto, in particolare quello bellunese. Sono stati trovati senza vita i corpi di Enrico Frescura, 30enne di Domegge di Cadore, e Alessandro Marengon 28enne cadorino residente a Farra d’Alpago.

 

Come riporta il quotidiano Bellunopress.it, i due alpinisti hanno perso la vita sull’Antelao, il quale con i suoi 3.264 metri è la seconda cima delle Dolomiti e simbolo del Cadore.

 

Gli esperti alpinisti, equipaggiati a regola d'arte, stavano affrontando la parte conclusiva del Canale Oppel, quando hanno perso l'appiglio e sono scivolati entrambi: sono caduti per centinaia di metri.

 

A dare l’allarme, alle 8.30 circa, altri tre alpinisti che stavano risalendo il canale e hanno visto Frescura e Marengon precipitare.

 

Immediato l'intervento dei soccorsi e dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, il quale ha raggiunto il luogo dell’incidente. Il velivolo, dopo aver sorvolato l'area, ha individuato i due uomini 300 metri più a valle: il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso dei giovani.

 

I corpi senza vita di Frescura e Marengon sono stati quindi recuperati, ricomposti e portati a Calalzo.

 

"Siamo vicini alle famiglie dei due soccorritori che oggi hanno perso la vita in montagna e esprimiamo la nostra solidarietà ai colleghi del Soccorso alpino bellunese che in questi ultimi anni hanno dovuto affrontare più di un momento difficile”, queste le parole di Adriano Alimonta, presidente del Soccorso alpino trentino.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato