Contenuto sponsorizzato

Troppi auguri di fine anno e WhatsApp crolla. Disagi anche in Trentino

La nota app di messaggistica ha smetta di funzionare qualche ora prima di mezzanotte. Il blocco ha colpito soprattutto il continente europeo

Pubblicato il - 01 gennaio 2018 - 10:10

TRENTO. Milioni di persone nel panico ieri sera: mentre si stavano scambiando gli auguri di buon anno Whatsapp ha smesso di funzionare. Anche in Trentino in molti si sono trovati con la famosa applicazione messaggistica in tilt.

 

Secondo le segnalazioni, il blocco ha colpito il continente europeo e in particolare la Germania, la Svizzera, l’Italia e la Spagna. Malfunzionamenti del servizio di messaggistica  sono stati riscontrati anche però in buona parte del Regno Unito.

 

Il motivo, secondo alcuni siti specializzati, potrebbe essere stato causato dallo scambio di auguri per l'anno nuovo.

 

L'hashtag #WhatsAppDown è rimbalzato sui social network. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato