Contenuto sponsorizzato

Un fulmine colpisce un albero, incendio domato dai vigili del fuoco

Il luogo dell'incendio  è stato raggiunto a piedi da due squadre dei vigili del fuoco volontari. In azione anche l'elicottero. La bonifica della zona è terminata in tarda serata 

Pubblicato il - 11 luglio 2018 - 08:37

LAGOLO. Si sono concluse nella tarda serata di ieri le operazioni di spegnimento dell'incendio boschivo sviluppatosi nel pomeriggio sopra l'abitato di Lagolo.

 

Una pianta ad alto fusto, infatti, sarebbe stata colpita da un fulmine prendendo poi fuoco. Il rischio che l'incendio si propagasse era molto alto ma grazie all'immediato intervento dei vigili del fuoco si è riusciti ad evitare questo pericolo. 

 

Nello spegnimento dell'incendio sono state impegnate due squadre dei volontari di Lasino per un totale di 10 persone. L'ambiente impervio è stato raggiunto dai vigili solamente a piedi dopo una camminata di circa 20 minuti.

 

Il luogo dell'incendio non era raggiungibile da mezzi e per questo motivo è intervenuto anche l'elicottero che ha domato le fiamme dall'alto. I vigili del fuoco volontari hanno poi provveduto a bonificare l'area.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 settembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 19:44

Il consigliere provinciale lascia il centrosinistra. E' arrivato l'ok di Fugatti: "Non si tratta di un ex assessore o di chi ha avuto ruoli importanti all'interno del centrosinistra nella scorsa legislatura”

20 settembre - 20:31

Dei fantomatici ''Alcuni giornalisti dell'Ordine'' avrebbe depositato un esposto per un reato che non c'entra assolutamente nulla con quanto fatto da lui (''una leggerezza'', c'ha spiegato) ma qualche sito ha pensato di pubblicare le voci così come l'ha ricevute 

20 settembre - 18:39

C’è anche un progetto del Centro di biologia integrata dell’Università di Trento tra i sei programmi internazionali finanziati da una collaborazione tra Cancer Research Uk, Airc e Fc Aecc. L’obiettivo è quello di sviluppare un esame del sangue che aiuti a selezionare il trattamento da utilizzare nei pazienti con cancro alla prostata avanzato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato