Contenuto sponsorizzato

Vende prodotti su internet e si ritrova a pagare il compratore. Truffa da 1800 euro per una persona

Sono arrivate diverse segnalazioni di truffe simili e la Polizia postale di Bolzano ha deciso di lanciare l'allarme

Pubblicato il - 06 dicembre 2018 - 10:11

TRENTO. Mettere dei prodotti in vendita su internet ma alla fine trovarsi a pagare il compratore. Questa la truffa per la quale la sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bolzano ha deciso di lanciare l'allarme dopo alcune segnalazioni da parte di cittadini che, nell’intento di vendere dei beni, sono rimasti vittime di truffatori che si erano finti interessati all’acquisto.

 

In questa circostanza, i truffatori, su vari portali, notano della merce in vendita. Quindi contattano il venditore. Si dicono interessati all’acquisto e riferiscono allo stesso di rimuovere l’annuncio e, a testimonianza della serietà dell’operazione, di lì a poco, pagherebbero al venditore un acconto.

 

Per procedere all’accredito dell’acconto, i truffatori invitano il venditore a recarsi presso una postazione “bancomat”, inserire la propria carta e a seguire alcune indicazioni telefoniche fornite contestualmente dai truffatori stessi.

 

Al termine di tali operazioni in realtà si verifica esattamente l’opposto ovvero è il venditore che trasferisce il proprio denaro al truffatore. Sempre la Polizia postale spiega che in un caso di truffa la vittima ha avuto un danno di circa 1.800 euro.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 maggio - 06:01

Dure le parole dei consiglieri provinciali di Futura e Movimento 5 stelle: "Sproporzionato e allarmante sbilanciamento degli organi legislativi a favore della giunta provinciale. Pressioni agli addetti degli uffici stampa della Provincia per scrivere il meno possibile e filtrare le informazioni"

18 maggio - 12:43

L'attesa per lo studio di fattibilità della società concessionaria della A31 sull'ipotesi di collegamento stradale tra Lastebasse in Veneto e Rovereto sud è di tre mesi. Una conferma che è arrivata nell'incontro di giovedì 16 maggio scorso tra il presidente della Provincia e i sindaci della Vallagarina

19 maggio - 09:32

L'incidente è avvenuto ieri sera. L'uomo è stato trasportato in elicottero al Santa Chiara. Il traffico sulla strada statale 612 è stato fermato per consentire i soccorsi 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato