Contenuto sponsorizzato

Viene colpito da un tronco mentre si trova sul trattore, 37enne elitrasportato al Santa Chiara

L'uomo stava tagliando del legname nei boschi di Selva Piana quando il trattore sul quale si trovava è stato investito da un tronco

Pubblicato il - 11 dicembre 2018 - 16:44

CAVEDAGO. E' stato trasportato all'ospedale di Trento in elisoccorso il 37enne vittima verso le 14 di un incidente a Cavedago in un bosco.

 

L'uomo, secondo le prime informazioni, stava tagliando del legname nei boschi di Selva Piana quando ad un certo punto, il trattore sul quale si trovava, è stato investito da un tronco.

 

I compagni che si trovavano con lui hanno immediatamente lanciato l'allarme. Insieme agli uomini del Soccorso Alpino sono intervenuti i Vigili del Fuoco volontari che hanno provveduto a liberare l'uomo dal trattore. L’equipe sanitaria è intervenuta poi a prestare le prime cure e trasportarlo fino all’ambulanza.

 

Il paziente è stato consegnato all’elicottero, atterrato nel campo sportivo di Cavedago, per essere elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 marzo - 05:01

Una ricerca che ha messo insieme tanti pezzi di un mosaico per ricostruire la storia “perduta” di Anna Vivaldelli, uccisa a Dro l’8 marzo 1925. A quasi un secolo di distanza, in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna, ricostruiamo questa vicenda grazie ai documenti, le lettere e le testimonianze dell’epoca

08 marzo - 08:28

A parlare di accelerazione della pandemia è stato anche il ministero della Salute, Roberto Speranza: "La variante inglese si diffonde con il 35/40% in più rispetto a quella tradizionale e i nostri casi in aumento sono dovuti proprio a questa variante"

07 marzo - 21:19

Siamo nella provincia di Ravenna e una donna, un'insegnante, si mette alla guida della propria auto per andare a cena con gli amici. Nel tragitto viene coinvolta in un incidente: tampona una vettura. Il tentativo di constatazione amichevole si prolunga e vengono chiamati a intervenire gli agenti della polizia municipale e i vigili del fuoco. La vicenda seguita dallo studio legale Maria Rosa Visintin di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato