Contenuto sponsorizzato

Allarme furti tra i cittadini, a Sardagna in poche ore tre case svaligiate

E' successo nella serata di mercoledì. Le forze dell'ordine si sono messe subito all'opera per riuscire ad individuare i ladri

Pubblicato il - 06 December 2019 - 08:25

TRENTO. Finestre e porte distrutte e case messe a soqquadro. Interessa il sobborgo di Sardagna, questa volta, l'ondata di furti che è iniziata mercoledì pomeriggio. Ad essere state colpite sono almeno tre abitazioni.

 

Dalle informazioni raccolte dalle forze dell'ordine, i ladri sarebbero entrati in azione nel tardo pomeriggio, attorno alle 18, quando nelle abitazioni non era ancora presente nessuno. Con cacciavite, piede di porco e altri arnesi di scasso sono riusciti a forzare porte e finestre e ad entrare.

 

Il bottino non è stato di elevato valore. Sono stati portati via contanti e qualche gioiello. I danni alle abitazioni sono stati però elevati e soprattutto è rimasta la paura. Le forze dell'ordine hanno immediatamente avviato le indagini.

 

Intanto a rivolgere un appello ai residenti è anche Alberto Pedrotti, presidente della circoscrizione: "Serve massima attenzione nei giorni a venire: non fatevi remore nel chiamare le forze dell'ordine per eventuali movimenti sospetti".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 ottobre - 18:03
Secondo quanto riportato dal Wwf di Bolzano, non sarebbe inusuale in Alto Adige trovare lotterie organizzate da cacciatori in cui, tra i premi, [...]
Cronaca
22 ottobre - 17:41
Fra i nuovi casi troviamo anche 2 ultra ottantenni e 3 in fascia 70-79, oltre che altri 5 in fascia 60-69. Un migliaio le terze dosi fatte
Cronaca
22 ottobre - 17:00
Il colpo è stato talmente violento da far sbalzare indietro entrambi i veicoli. La Fiat 500 ha anche perso una ruota
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato